Vitamina B contro lo stress

Assumere un’adeguata quantità di vitamine del gruppo B può aiutare a ridurre lo stress ed i disturbi correlati.
Chi assume buone quantità di vitamina B, infatti, risulta meno soggetto ad ansia e stress.

È quanto emerge da una ricerca della Swinburne University of Technology, diretta dal dottor Con Stough e pubblicata su “Human Psychopharmacology”.

Lo studio ha coinvolto 60 volontari, divisi in due gruppi. Il primo gruppo ha ricevuto una dose quotidiana di vitamina B, il secondo la stessa dose di placebo. Prima e dopo i volontari sono stati sottoposti ad analisi per quantificare i livelli di stress, tensione umore.

È così emerso che il primo gruppo (vitamina B) alla fine del test avesse ridotto i livelli di stress e tensione, con punte del 20% di miglioramento. Al contrario, nessun cambiamento concreto è stato rilevato per il gruppo placebo.

La vitamina B, secondo gli studiosi, sostiene e rende più agevole la sintesi dei neurotrasmettitori, che favoriscono la gestione dei momenti negativi e lo smaltimento di emozioni come rabbia o tensione. I ricercatori consigliano dunque di assumere vitamina B, in particolare tramite carne, fagioli o cereali integrali.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su