Viagra e sesso non protetto: in Usa è boom di malattie veneree tra gli anziani

Negli ultimi 10 anni  l’incidenza delle malattie veneree tra gli americani in età matura o anziani è più che raddoppiata. Secondo gli esperti di salute pubblica la colpa sarebbe del Viagra e dei farmaci simili che allungano i tempi della vita sessuale.

Secondo le stime dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta i casi di sifilide tra i 45-65 anni sono passati da 885 nel 2000 a più di 2.500 nel 2010; la clamidia da 6.700 a 19.000 e le infezioni d’Aids sono raddoppiate.

Preoccupa in particolare l’Aids. Il tasso di infezione è infatti raddoppiato tra gli anziani e il 15% dei nuovi casi registrati negli Usa sono tra persone da 50 anni in su.

Secondo gli esperti, il problema é che l’allungamento della vita media, l’aumento dei divorzi e quindi dei nuovi fidanzamenti e l’introduzione del Viagra sono fattori che hanno contribuito ad ampliare le possibilità sessuali tra gli anziani che però non vengono educati al sesso protetto.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su