Usa: è allarme per droga venduta come sali da bagno

Da una donna che in preda alle allucinazioni si è scarnificata l’epidermide convinta di avere degli animaletti sottopelle ad un uomo dell’Indiana che è salito sul palo di una bandiera lanciandosi nel traffico. È allarme negli Usa per gli effetti micidiali di un prodotto apparentemente innocuo come i sali da bagno, tuttora venduti legalmente in molti Stati con nomi come Aura, Ivory Wave e Vanilla Sky.

Come i sali tradizionali da sciogliere nella vasca, questi prodotti vengono usati come smart drug e sniffati, iniettati o fumati. Si tratta di cristalli dagli effetti potentissimi, registrati sempre più spesso dai medici nei pronto soccorso del Paese. A portare all’attenzione il problema dei rischi per la salute derivanti dai sali da bagno ‘stimolanti’ è il New York Times in un articolo in cui vengono riportate le testimonianze di alcuni medici, tra cui Jeffrey J. Narmi dello Schuylkill Medical Center a Pottsville. Quest’ultimo riferisce di persone difficili da calmare, ricoverate nella notte in pronto soccorso e il giorno dopo spostate in psichiatria, descritte come “totalmente scollegate alla realtà” e difficili da calmare, anche con pesanti dosi di sedativo.

Simili testimonianze “stanno emergendo dagli ospedali in tutto il Paese”. Da gennaio a giugno i Centri antiveleni di tutto il Paese hanno ricevuto 3.470 chiamate per ‘emergenze’ da sali da bagno, contro le 303 di tutto il 2010.

Sino a questo momento almeno 28 Stati hanno vietato sali da bagno. I cristalli contengono sostanze chimiche sintetiche come mefedrone e metilendiossipirovalerone, o Mdpv e vengono venduti , per 25-50 dollari a pacchetto (da 50 milligrammi) in stazioni di servizio e tabaccherie.

Mentre si cerca di vietarli, di mettere in guardia la popolazione e di trovare valide contromisure per i pazienti, i sali ‘dello sballo’ rimangono disponibili su Internet. Prima di arrivare negli Stati Uniti, i sali da bagno avevano colpito in Gran Bretagna, dove sono stati banditi un anno faq. Secondo gli esperti, gran parte della fornitura proviene da Cina e India.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su