Il tè, un alleato della linea

Il , bevanda di origini antiche e oggi apprezzata in tutto il mondo, è un valido alleato della linea. A rivelarlo è una ricerca condotta dallo scienziato indiano Devajit Borthakur, della Tea Research Association, dalla quale è emerso che il tè è ricco di composti naturali (teaflavoni e tearubigine) che aiutano il metabolismo a ‘bruciare’ i grassi. Tali composti formano infatti una barriera interna all’intestino che limita l’assorbimento dei grassi e riduce i livelli di colesterolo.

L’effetto dimagrante viene però vanificato se il tè viene ‘macchiato’ con il latte. “Quando il tè è consumato con il latte, le teaflavine e le tearubigine – ha spiegato Borthakur – formano complessi con le proteine del latte che ne provocano la precipitazione”.
Una brutta notizia per gli inglesi che aggiungono il latte nel 98% dei 165 milioni di tazze di tè che ogni giorno bevono.

Gli esperti sono ora al lavoro per sviluppare nuove varietà di tè che contengano alti livelli di sostanze benefiche note come polifenoli. Gli studiosi stanno inoltre cercando di rendere tali sostanze meno sensibili all’effetto delle proteine del latte.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su