Cancro: in 4 casi su 10 dipende dallo stile di vita

In oltre quattro casi su dieci il cancro potrebbe essere evitato conducendo uno stile di vita più salutare. È quanto emerge dai dati diffusi dal centro di ricerca sul cancro (Cancer Research Uk) della Queen Mary University londinese, secondo il quale sono il fumo e una dieta poco sana i fattori di rischio che più facilmente potrebbero essere evitati.

Da qui, dunque, l’appello del centro ricerche a condurre uno stile di vita più sano: un uso moderato dell’alcol, fare regolarmente esercizio fisico, evitare l’esposizione al sole in modo sconsiderato.

“Non c’è dubbio che certe scelte di vita possono avere un impatto importante nel rischio di cancro e gli scienziati di tutto il mondo puntano l’indice tutti sugli stessi fattori di rischio”, osserva Marx Parkin, docente all’istituto statistico. “Ovviamente ognuno si concede degli extra a Natale, per cui non vogliamo negare i piaceri, ma è un buon momento per prendere l’impegno di abitudini più sane per il 2015. Condurre uno stile di vita sano non può garantire a nessuno l’immunità dal tumore, tuttavia possiamo aumentare i punti a nostro favore se intraprendiamo un cammino virtuoso”.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su