Lo sport aiuta a dimagrire, soprattutto le donne

Lo sport fa bene alla linea, in particolare a quella delle donne.  A rivelarlo è uno studio condotto dai ricercatori della Nortwestern University e pubblicato sul Journal of American Medical Association, da cui emerge che le donne che svolgono costantemente attività fisica – calcolabile in 150 minuti a settimana di attività moderata o intensa – dai 20 anni in poi hanno un organismo più reattivo alla perdita di peso quando raggiungono la mezza età.

Dalla ricerca che ha coinvolto circa 1.800 donne e 1.700 uomini è emerso che le signore di mezza età beneficiano dell’attività sportiva intensa – ammesso che abbiano iniziato a praticarla in gioventù – perdendo in media 6 chili in più rispetto alle coetanee che svolgono un’attività fisica moderata. I cinquantenni uomini che svolgono molto movimento fisico perdono invece in media non più di 3 kg rispetto ai coetanei che fanno poco sport (sempre considerando di aver iniziato a fare attività fisica da giovani).

Tale differenza può essere in parte spiegata dalla quantità di cibo consumata: mentre le donne che praticano molto sport mangiano quanto le signore che ne fanno poco, gli uomini che fanno molta attività fisica consumano quantità di cibo superiori a quelle consumate dai coetanei fisicamente meno attivi.

Come spiega Arlene Hankinson, autore dello studio, “siamo rimasti sorpresi dalle differenze di genere. Non è che l’attività sportiva non sortisca effetto negli uomini, ma l’effetto maggiore è stato registrato nelle donne. Ora le signore dovrebbero essere particolarmente motivate”.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su