Danni del sole? Carote e pomodori ci proteggono

Carote, pomodori, albicocche e gli altri vegetali ricchi di carotenoidi difendono la pelle dagli effetti nocivi delle radiazioni solari.

Alcuni ricercatori tedeschi in uno studio pubblicato sul Journal of Biomedical Optics hanno valutato ripetutamente nel corso di un anno i livelli cutanei di licopene e di beta carotene di alcune persone sane di ognuna delle quali, ad ogni valutazione, sono state analizzate la dieta e vari fattori legati allo stile di vita.

I carotenoidi cutanei sono risultati più elevati durante l’estate e l’autunno, in associazione con un maggior consumo di frutta e verdura. Dallo studio è inoltre emerso come la presenza di fattori stressanti (quali affaticamento, malattia, fumo, abuso di alcolici) portava ad una riduzione di questi livelli, riduzione che avveniva in modo repentino (entro un giorno dall’evento stressante), mentre la risalita richiedeva anche tre giorni.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su