Attenzione, ritirato farmaco contro febbre e diabete dalle farmacie

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha predisposto il ritiro dalle farmacie del territorio italiano di alcuni lotti di farmaci indicati per il trattamento della febbre e del dolore da lieve e moderato (Paracetamolo, prodotto dalle aziende EG e Pensa Pharma)  e alcuni lotti di metformina EG, utilizzata nel trattamento del diabete di tipo 2.

L’allarme è stato lanciato in seguito alla notifica di dichiarazione di NON conformità alle Norme di Buona Fabbricazione (o Good Manufactoring Practice, GMP) del sito di produzione, emesso dall’agenzia portoghese. Ricordiamo che il rispetto delle GMP è essenziale per ottenere un medicinale di qualità, come previsto dalla legge.

In particolare, le confezioni interessate sono quelle di Paracetamolo EG 16CPR 1000MG – Lotti n. 2850023A con scadenza Nov-17 e n. A6001 con scadenza Lug-19, di Paracetamolo EG 20CPR 500MG – Lotti n. 1760001F con scadenza Nov-18 e n. K6046 con scadenza Apr-21; di Paracetamolo PEN 20CPR 500MG – lotto n. K6038 – con scadenza 30/4/2021 e di Paracetamolo PEN 16CPR 1000MG – lotto n. M6106 – con scadenza 31/8/2019.

Per quanto riguarda la Metformina si tratta della specialità Metformina EG 60CPR RIV 1000MG – nei seguenti lotti: 41908 con scadenza mag-17; 41910 con scadenza mag-17; 42814 con scadenza lug-17; 43220V con scadenza ago-17; 43322 con scadenza ago-17; 43828 con scadenza set-17; 43829 con scadenza set-17; 44435 con scadenza ott-17; 44436 con scadenza ott-17; 51548 con scadenza apr-18; 51750V con scadenza apr-18; 53664V con scadenza set-18; 54969 con scadenza nov-18; 54970 con scadenza dic-18; 54971 con scadenza dic-18; 60376 con scadenza gen-19; 61081 con scadenza feb-19; 62389 con scadenza giu-19).

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su