[DOLCI] Crema di mandorle

Ingredienti
500 g di malto di mais
200 g di mandorle pelate
100 g d’amido di mais
½ stecca di vaniglia
la buccia grattugiata di ½ limone
un pizzico di sale
55 cl d’acqua

Preparate il latte di mandorle. Dopo aver macinato finemente le mandorle nel mixer, unite 20 cl d’acqua e azionate il motore, poi altri 10 cl e azionate, e via di questo passo fino a terminare la dose indicata.
Versate in una pentola 500 g di questo latte, unite il malto di mais, la vaniglia e il sale. Cuocete a fuoco basso e mescolate spesso per evitare che il composto attacchi.
Intanto mettete l’amido di mais in una ciotola e diluitelo gradualmente con il resto del latte di mandorla. Aromatizzate con la buccia grattugiata del limone.

Quando la crema sul fuoco raggiunge il punto di ebollizione, unite il latte mescolato con l’amido e battete bene con una frusta per evitare che si formino dei grumi. Basterà poco perché la crema cominci ad addensarsi emettendo un caratteristico «pluf-pluf». È il momento di spegnere il fuoco. Trasferita in una pirofila ampia, la crema si raffredderà rapidamente e sarà pronta per essere frullata di nuovo e diventare bella liscia. Solo allora la si potrà gustare, ben fredda.

Tratto da “Pasticceria naturale. Senza zucchero, latte, burro e uova”

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su