Prevenire l’Alzheimer con le vitamine

Le vitamine aiutano a prevenire l’Alzheimer, la forma di demenza più diffusa. Uno studio da un team di ricercatori canadesi, pubblicato sulla rivista scientifica Annals of Pharmacotherapy, esamina l’associazione tra uso di un integratore antiossidante a base di vitamine e rischio Alzheimer e suggerisce che le vitamine E e C in particolare siano in grado di ridurre il rischio di deficit cognitivo, Alzheimer o demenza da tutte le cause.

Facendo riferimento ai dati di uno studio canadese su salute e invecchiamento (1991-2002) che comprendeva 5.269 persone over 65, e ha valutato i partecipanti tre volte nel corso di 11 anni, gli studiosi hanno scoperto che coloro che avevano assunto integratori di vitamina C e/o E avevano significativamente meno probabilità di sviluppare un disturbo di tipo cognitivo.

Ampliando l’ambito di ricerca anche ai supplementi multivitaminici, è stato comunque riscontrato un ridotto rischio di declino cognitivo senza demenza.

Secondo quanto emerso dallo studio, le vitamine antiossidanti ridurrebbero il danno e la morte neuronale causati dallo stress ossidativo, che altera la patogenesi della demenza.

Bibliografia

Basambombo, L. L., Carmichael, P.-H., Côté, S. & Laurin, D. Use of Vitamin E and C Supplements for the Prevention of Cognitive Decline. Ann. Pharmacother. 51, 118–124 (2017).

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su