Ogm, dall’Efsa le nuove linee guida

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha pubblicato una versione aggiornata delle linee guida per la valutazione del rischio associato ad alimenti e mangimi derivati da piante geneticamente modificate (Ogm). Il documento amplia una precedente guida dell’ente e tiene conto degli sviluppi scientifici più recenti in settori quali la valutazione dell’allergenicità e la scelta della varietà di controllo con cui la pianta Ogm viene confrontata. La guida stabilisce inoltre una nuova metodologia statistica per rafforzare ulteriormente la valutazione comparativa del rischio associato alle piante geneticamente modificate.

Riitta Maijala, direttore alla Valutazione scientifica dei prodotti regolamentati dell’Efsa, ha  affermato: “Questo importante documento è il risultato di parecchi anni di lavoro del gruppo di esperti scientifici Ogm dell’Efsa. Esso assicurerà la rigorosa applicazione della procedura di richiesta di autorizzazione, rafforzerà e promuoverà l’omogeneità dei dati forniti dai richiedenti e in definitiva contribuirà a garantire un livello ancora più elevato di tutela dei consumatori contro i potenziali rischi associati all’uso di alimenti e mangimi geneticamente modificati”.

L’Efsa ha condotto consultazioni con gli Stati membri e con un vasto insieme di parti interessate durante le varie fasi di elaborazione del documento. La guida descrive i metodi e gli approcci per la generazione, la raccolta e l’analisi dei dati che quanti richiedono un’autorizzazione devono seguire per preparare i fascicoli relativi alla valutazione del rischio associato alle piante geneticamente modificate.

La guida costituirà anche un ausilio alla Commissione europea nella preparazione della base giuridica per la valutazione del rischio da alimenti e mangimi geneticamente modificati.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su