Mandorle, un aiuto per prevenire il diabete

Il consumo di mandorle può contribuire a prevenire il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache. A rivelarlo è uno studio condotto alla University of Medicine and Dentistry del New Jersey guidato da Michele Wien della Loma Linda University School of Public Health e pubblicato sul Journal of the American College of Nutrition.

I ricercatori hanno osservato che una dieta arricchita dal consumo di mandorle dopo 16 settimane agisce positivamente sui fattori di rischio per le malattie cardiache ed il diabete di tipo 2, cioè i livelli di colesterolo LDL e la sensibilità all’insulina.
Pare, infatti, che mangiare mandorle migliori la sensibilità nei confronti dell’insulina e contribuisca ad abbassare i livelli di colesterolo LDL nei soggetti con prediabete.

Come ha spiegato Michele Wien  «è promettente per le persone con fattori di rischio per le malattie croniche, come diabete di tipo 2 e patologie cardiovascolari, che cambiamenti nella dieta possano aiutare a migliorare i fattori che giocano un ruolo potenziale nello sviluppo della malattia. Sarebbe utile condurre studi di alimentazione strettamente controllati e studi metabolici post-prandiali che caratterizzano il controllo della quantità di carboidrati per confermare i risultati di questo studio».

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su