Lisomucil, ritirati alcuni lotti dello sciroppo per la tosse

Sono stati ritirati a scopo cautelativo alcuni lotti dello sciroppo per la tosse Lisomucil. A darne comunicazione è la casa produttrice del medicinale, la Sanofi, attraverso una nota inviata a tutte le farmacie.

Ecco i lotti ritirati:
LISOMUCIL*AD SCIR200ML S/Z 750 – AIC 023185097:
Lotto Scadenza

332 Dicembre 2018
333 Dicembre 2018
334 Aprile 2018
335 Aprile 2019
336 Giugno 2019
337 Giugno 2019
5K0402 Luglio 2018
5K0421 Agosto 2018

Il richiamo precauzionale è dovuto alla possibile presenza di precipitato confermato dall’analisi effettuata presso un sito di produzione su campioni dei suddetti lotti. Se qualcuno avesse già una di queste confezioni è invitato a non utilizzare il prodotto e a restituirlo in farmacia.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su