Il latte materno? Fondamentale per la salute del bambino

Il latte materno è l’alimento perfetto per l’alimentazione dei neonati. È quanto ribadisce la Società italiana di Neonatologia ricollegandosi al recente scandalo di alcuni pediatri che, in cambio di benefit, inducevano le mamme ad utilizzare il latte artificiale.

“I recenti fatti di cronaca, che hanno visto coinvolti alcuni pediatri – afferma il Presidente della  Società italiana di neonatologia (Sin), Costantino Romagnoli – ci hanno fatto additare dall’opinione pubblica come fautori di un allattamento diverso da quello materno e tutti sappiamo che questo è tanto ingiusto quanto falso”.

“La Sin da anni è impegnata nella promozione dell’allattamento al seno e i tanti colleghi che da sempre dedicano la propria attività clinica, formativa e di ricerca alla promozione dell’allattamento materno si sentono profondamente offesi”.

Quali sono i benefici dell’allattamento al seno?
Grazie al latte della mamma, il neonato può costruirsi una sua flora batterica intestinale e un suo proprio sistema immunitario . Inoltre i neonati allattati esclusivamente al seno per i primi 6 mesi di vita sono maggiormente protetti da allergie, asma, dermatiti, diabete mellito, obesità, hanno un 36% in meno di rischio SIDS (sindrome da morte improvvisa del lattante) e del 52% di sviluppare la celiachia.
Il latte materno è poi ancora più importante se il bambino è nato prematuro. Le Banche del latte  raccolgono questo prezioso alimento da donne che scelgono liberamente di donarlo perché ne hanno in abbondanza.

Molti i benefici anche per la mamma. Alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato infatti che le donne che hanno allattato al seno hanno meno possibilità di sviluppare tumori alla mammella e osteoporosi.  Inoltre si riprendono prima dai postumi di gravidanza e parto.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su