Obesità infantile: anche l’Italia pensa a una sugar tax

Una sugar tax contro l’obesità infantile. Il Movimento 5 Stelle ha presentato una risoluzione in Commissione Affari sociali della Camera per “impegnare il governo a combattere l’obesità infantile con delle misure che affrontano il problema sotto tutti i punti di vista. “L’obesità infantile è un fenomeno purtroppo in costante crescita nel nostro Paese, per questo la prevenzione deve diventare il …

Continua a leggere »

Parto naturale e allattamento sono determinanti per il neonato

I batteri che vengono trasmessi dalla madre al figlio nelle varie fasi del parto naturale, con l’allattamento al seno e attraverso il contatto cutaneo sono determinanti per la salute del neonato. È quanto conferma uno studio coordinato da un gruppo di ricerca del Centro di Biologia integrata (Cibio) dell’Università di Trento pubblicato sulla rivista scientifica “Cell Host and Microbe”. La …

Continua a leggere »

“Baby talk”: ecco perché gli adulti fanno bene a usarlo con i bambini

Diminutivi, sillabe raddoppiate, cambi di intonazioni di voce. Sono queste le caratteristiche del “baby talk”, detto anche “maternese”, il linguaggio con cui gli adulti si rivolgono ai bambini. Più sono esposti a questo modo di parlare più i piccoli sviluppano meglio il loro vocabolario. È quanto rivela uno studio dell’Università di Edimburgo pubblicato su Cognitive Science. I ricercatori hanno registrato …

Continua a leggere »

Perché usare gli schermi durante i pasti danneggia il bambino e come fermarlo

Come terapista occupazionale e come genitore mi si spezza il cuore nel constatare l’epidemia di bambini che mentre mangiano stanno incollati agli schermi. Sì, è conveniente e dà come risultato immediato che i bambini mangiano più velocemente e meglio si focalizzano sui loro schermi più che sui loro piatti. Sfortunatamente, collegare i bambini agli schermi durante i pasti è una …

Continua a leggere »

Perché gli animali domestici prevengono le allergie nei bambini?

Il contatto con gli animali domestici riduce nei bambini il rischio di allergie. Perché questo avviene lo spiegano i ricercatori: i cani portano in casa una varietà di batteri esterni che aiutano a rafforzare il sistema immunitario dei bambini. Senza l’esposizione ad una varietà di batteri, il sistema immunitario non apprende correttamente quali batteri siano pericolosi e quali innocui. Ecco …

Continua a leggere »

Estate: cosa devono mangiare i bambini in vacanza?

Una dieta corretta durante l’estate evita di ritrovarsi a settembre con chili di troppo da smaltire. È quanto ricorda la Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps) che fornisce ai genitori alcuni consigli utili per l’alimentazione dei più piccoli in vacanza.  Bere tanta acqua è la prima regola, in particolare quando si prevede di trascorrere molte ore fuori casa …

Continua a leggere »

I nostri bambini sono stati privati dell’ingrediente essenziale della felicità

Ricordi quella sensazione che provavi da bambino mentre dipingevi un quadro, costruivi un fortino innevato e una casetta per gli uccelli con tuo padre? O il senso di realizzazione dopo aver aiutato i tuoi genitori a fare giardinaggio, a cucinare e passare l’aspirapolvere? Le mani ci connettono al nostro ambiente, a noi stessi e agli altri. Sfortunatamente, nel mondo di …

Continua a leggere »

Snack alle casse vietati nei supermercati della Gran Bretagna

Stop a snack e dolciumi a portata di mano davanti alle casse dei supermercati nel Regno Unito. È quanto annuncia il governo britannico annunciando il nuovo divieto nell’ambito della campagna avviata un anno fa contro il dilagare dell’obesità infantile e giovanile nel Paese. “Vogliamo dare più potere ai genitori di fare scelte salutari per i loro figli”, ha spiegato alla …

Continua a leggere »

Psicofarmaci a bambini e adolescenti: troppe diagnosi e prescrizioni

Resta attualissimo il problema delle troppe diagnosi e troppe prescrizioni di psicofarmaci ai bambini. Qualche anno fa sulle pagine del New York Times è stato pubblicato un lungo rapporto investigativo dal titolo “La vendita del disturbo da deficit di attenzione”. Si tratta di un resoconto di come le compagnie farmaceutiche hanno perseguito strategie aggressive e ingannevoli (per esempio disease mongering) …

Continua a leggere »

USA: a 2 anni i bambini assumono zuccheri aggiunti oltre i limiti per gli adulti

Negli Stati Uniti il 60% dei bambini inizia ad assumere zuccheri aggiunti prima di compiere un anno e il 99% dei piccoli di età compresa tra i 19 ed i 23 mesi ne consumano in media più di sette cucchiaini al giorno: più della dose massima consigliata per gli adulti. A rilevarlo è uno studio guidato da Kirsten Herrick, epidemiologa …

Continua a leggere »