Il fast food che distrugge la foresta pluviale: la denuncia di Greenpeace

Gli ambientalisti britannici accusano una delle principali multinazionali del fast food, la Kentucky Fried Chicken: la società utilizzerebbe per le scatole del take away cartone prodotto dall’abbattimento delle foreste pluviali in via d’estinzione.

Greenpeace che infatti analizzato il materiale dei cartoni usati dalla catena in Gran Bretagna e ha rilevato tracce delle fibre di albero delle zone protette dell’Indonesia.

Le fibre degli alberi a rischio sono facilmente riconoscibili perché più lunghe di quelle delle conifere cresciute nelle piantagioni. Secondo Greenpeace, le fibre sotto accusa provengono da approvvigionamenti illegali effettuati con l’abbattimento delle foreste pluviali indonesiane da parte della Asia Pulp and Paper (APP), società accusata di essere coinvolta nel disboscamento illecito in Asia.

Si tratta di zone in cui vivono specie fortemente minate dalla deforestazione, come le tigri di Sumatra e la maggioranza degli orangotanghi mondiali. La multinazionale ha negato le accuse definendole “una trovata pubblicitaria”.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su