Farmaci in confezione monodose: ‘nessun risparmio’

Le confezioni monodose dei farmaci non determineranno una riduzione della spesa pubblica del sistema sanitario nazionale né comporteranno un risparmio per i consumatori. A sostenerlo è l’Aduc, associazione difesa dei consumatori, in riferimento alla norma sui farmaci monodose, contenuta in un emendamento al decreto liberalizzazioni.

Secondo Aduc la vendita di prodotti monouso non consentirà alcun risparmio sensibile in quanto la confezione è comunque molto cara e dunque non permette un abbattimento del prezzo finale.  Per quasi tutti i prodotti, infatti, la confezione costa più del prodotto stesso.

Secondo Aduc un reale risparmio potrebbe aversi con la vendita nelle farmacie di pillole sfuse, così come avviene in America in tubetti di plastica prive di pubblicità e che, invece, riportano solo la dicitura del tipo di farmaco e la ricetta di prescrizione.

Secondo Aduc “le farmacie dovrebbero essere attrezzate per questo e davvero si avrebbe un risparmio”. “La cosa migliore – sottolinea l’Aduc – sarebbe la vendita del prodotto sfuso che, con le dovute accortezza sanitarie che proprio in una farmacia non dovrebbero essere assenti, darebbe un colpo secco a sprechi e prezzi”.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su