L’esercizio fisico previene il diabete

L’esercizio fisico è fondamentale per prevenire il diabete. A confermarlo sono due nuovi studi presentati nel corso del 73° Congresso dell’American Diabetes Association, svoltosi il mese scorso.

Due indagini separate hanno dimostrato che svolgere attività fisica contribuisce a trasformare il grasso corporeo da bianco a bruno; quest’ultimo svolge un ruolo più attivo sul piano del metabolismo, come sottolinea Laurie Goodyear, della Harvard Medical School.

“Abbiamo sempre saputo che l’esercizio fisico è importante ma ciò che abbiamo dimostrato con questi studi è l’effetto positivo che svolge sul grasso. Non si tratta del grasso addominale che è quello cattivo e può causare diabete o altre forme di insulino-resistenza. Si tratta piuttosto del grasso sottocutaneo che in seguito al movimento si adatta, scatenando un effetto metabolico positivo”.

L’efficacia dell’attività fisica nella prevenzione del diabete è stata confermata anche da due studi condotti in Italia, presso l’Università La Sapienza di Roma e l’Università di Perugia, che hanno dimostrato come per scongiurare l’insorgere della patologia sia sufficiente camminare ogni settimana per 150 minuti.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su