Danimarca: arrivano le ‘cliniche dello stress’

Nell’ambito di un programma incentrato sui problemi legati alla salute mentale il comune di Copenaghen sta pensando di aprire le ‘cliniche dello stress’, ovvero strutture  sanitarie in cui personale specializzato aiuterà a guarire tutti i soggetti stressati e colpiti da disturbi correlati allo stress, come ansia e attacchi di panico.

Secondo quanto riporta il quotidiano Copenaghen Post il progetto, promosso dal vice sindaco con la delega alla sanità, Ninna Thomsen, vorrebbe mettere insieme fondi da impiegare nel budget del 2015, visto che il governo ha annunciato che intende spendere almeno 1.6 miliardi di corone per ammodernare e irrobustire i servizi di igiene mentale.

Thomsen ha evidenziato la scarsa attenzione che le autorità hanno sempre accordato ai problemi della salute mentale, ”mentre sappiamo che molti cittadini sono afflitti da livelli di stress molto alti e secondo alcune statistiche un danese su tre ha problemi psicologici”. Finora non c’erano strutture che potessero prendersi cura in tempi adeguati di queste persone, ”con la nuova clinica dello stress finalmente potremo dare delle risposte a questi pazienti”.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su