Il premio del Dalai Lama ai bambini indiani

Il Dalai Lama ha ricevuto oggi a Londra il premio Templeton 2012 per il suo contributo eccezionale “all’affermazione della dimensione spirituale della vita” e ha deciso di destinare la maggiorparte della cifra (900 su un milione e centomila sterline) alla sezione indiana di Save The Children, mentre il resto della cifra servirà ad educare i monaci in patria.

Il gesto del Dalai Lama aiuterà enormemente i bambini indiani: “Si pensi che nel Paese con 100 sterline – ha spiegato alla Bbc il direttore esecutivo dell’associazione Justin Forsyth – si può addestrare un operatore sanitario”.

Il premio Templeton, dal nome del finanziere americano e filantropo John Templeton, scomparso nel 2008, viene assegnato ogni anno a coloro che si sono distinti nell’ambito della religione o della spiritualità.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su