Cuore: cattiva alimentazione può causare danni anche nei bambini

Una cattiva alimentazione può provocare danni al cuore anche prima del 12esimo anno di vita.
È quanto emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Northwestern University Feinberg School of Medicine di Chicago e pubblicato sulla rivista Circulation: Cardiovascular Quality and Outcomes.

Gli studiosi hanno esaminato l’indice di massa corporea, la dieta seguita, i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna – ovvero quattro dei sette fattori chiave per la salute del cuore – in un campione di 8.961 bambini di età compresa tra i due e gli 11 anni. Nessun bambino ha ottenuto punteggi ideali per tutti e 4 i fattori, ma tutti sono risultati idonei ad almeno uno. Meno del 10 per cento del campione ha mangiato frutta e verdura secondo la quantità raccomandata, pesce e cereali integrali.

Mentre ben il 90 per cento di loro ha consumato più sale e il 50 per cento ha consumato più calorie da bevande zuccherate di quelle raccomandate. Inoltre, il 40 per cento dei bambini non avevano livelli di colesterolo ottimali e il 30 per cento dei bambini è risultato obeso o in sovrappeso.

“Il meglio che possiamo fare per i nostri figli – concludono i ricercatori – è fare scelte sane, in modo da preservare la loro futura salute cardiovascolare“.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su