Dal cioccolato alla barbabietola, dalla natura un valido aiuto contro le malattie

Molte sostanze di origine naturale testate in recenti studi sono efficaci contro alcune malattie. Da recenti studi condotti sia in Italia che all’estero è emerso infatti che il cioccolato amaro rappresenta un valido aiuto contro l’ipertensione, la curcumina contro l’Alzheimer mentre il succo di barbabietola è utile per chi pratica sport.

Per verificare l’efficacia di questi prodotti sono state condotte ricerche che ne hanno scientificamente dimostrato l’azione su diverse patologie, dall’ambito cardiovascolare alla neurologia.

“Cresce il numero di molecole che si rivelano efficaci in diverse patologie: prevediamo sviluppi sempre più interessanti di un settore in grande espansione”, ha spiegato il presidente Sinut (Società italiana di nutraceutica) Cesare Sirtori.

Il cioccolato amaro da oltre 10 anni è noto come un potente prodotto per la pressione alta. Il motivo è la presenza di molecole note come “flavanoli” che dilatano le arterie e riducono la pressione, come dimostrato dal prof. Howard Sesso di Harvard, coordinatore di un grande studio americano che per 4 anni ha seguito 18.000 persone ad altro rischio vascolare di entrambi i sessi che consumavano flavanoli del cioccolato.

La curcumina, derivata dalla curcuma, è una componente base del curry. Dagli studi è emerso che nei luoghi dove si consuma curry vi è una bassa incidenza di Alzheimer.

Molecole come la betulina, estratta dalle betulle e proveniente dalla Russia hanno dimostrato di migliorare la dinamica del tessuto adiposo, facendo perdere peso, ma senza gli effetti stimolanti cerebrali dei classici dimagranti.

Infine, il succo di barbabietola, utilizzato ampiamente in Inghilterra per abbassare la pressione, migliora molto il flusso arterioso alle gambe e può essere un significativo fattore di miglioramento negli sforzi prolungati.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti gratuitamente alla newsletter e riceverai periodicamente i nuovi articoli pubblicati

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su