Test cosmetici sugli animali da oggi vietati in Europa

Scatta oggi nell’Unione europea il divieto di test cosmetici sugli animali. Il divieto riguarda anche le  sostanze utilizzate per confezionare creme, shampoo, profumi e quant’altro. A partire da oggi, 11 marzo, dovranno essere rigorosamente ‘cruelty-free’ non soltanto i prodotti finiti ma anche le materie prime – sviluppate in Europa o importate – che vengono utilizzate per realizzarli. “Il divieto imposto …

Continua a leggere »

Galline ovaiole: Italia e Grecia fuorilegge

La ONG internazionale Compassion in World Farming ha accusato l’Italia e la Grecia di non rispettare la legislazione sugli allevamenti delle galline ovaiole che, in questi due Paesi, continuano ad essere tenute in gabbie minuscole, dichiarate fuorilegge da oltre un anno. Il 3 gennaio 2012 è entrato infatti in vigore in Italia il Decreto legislativo 267/2003 che attua la Direttiva comunitaria …

Continua a leggere »

Sperimentazione animale. Ricerca americana: ‘test sui topi inattendibili e fuorvianti’

“Scusate, ci siamo sbagliati”. Dopo anni di ricerche, dopo che milioni di topi e ratti sono stati sacrificati in nome del presunto progresso scientifico, dopo che a centinaia di migliaia di pazienti sono stati somministrati farmaci realizzati e testati sulla base di questo modello animale, i ricercatori americani hanno dimostrato, con uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista “Proceedings of the …

Continua a leggere »

Carne: troppi antibiotici negli allevamenti

Per produrre carne vengono usati troppi antibiotici, al punto che i 4/5 della produzione totale Usa finisce negli allevamenti e la tendenza continua a crescere. Il problema è che un utilizzo così massiccio degli antibiotici danneggia l’animale e fa sviluppare nei batteri resistenze ai farmaci. Secondo una indagine svolta da PEW il 75% dei tacchini allevati a terra è resistente …

Continua a leggere »

Ue: stop alla pesca eccessiva

Ieri a Strasburgo l’Assemblea europea ha dato il via libera alla riforma per varare una nuova politica comune della pesca in Europa. L’obiettivo è quello di “contenere l’attività di pesca ai livelli sostenibili degli stock e porre fine al dumping in mare tramite una pianificazione a lungo termine basata su dati scientifici”. Il via libera del Parlamento Ue alla riforma …

Continua a leggere »

24 miliardi e 300 milioni – Questo l’impressionante numero di animali d’allevamento sul nostro pianeta!

Seconda parte degli articoli riguardanti l’allevamento biologico per comprendere meglio il motivo di questa scelta rispetto al metodo convenzionale. Si è parlato di moda del biologico, espressione usata a mio parere, per svalutare un movimento che propone un’alternativa di salubrità del cibo e che ha alla base un codice etico. Tra i primi a sostenere la produzione biologica sono stati …

Continua a leggere »

Uomo e animale: così diversi…

Tra l’uomo e gli animali la differenza è qualitativa e fondamentale. Sta nella ragione teoretica e nella volontà, che è libera e capace di amare. E che è solo dell’uomo. Secondo i sostenitori dell’animalismo riduzionista, tra l’uomo e l’animale non c’è una differenza qualitativa bensì solo quantitativa, dovuta ad uno sviluppo più avanzato dell’uomo.In realtà, però, tra l’uomo e l’animale …

Continua a leggere »

Animali: l’Enpa chiede l’introduzione dei farmaci generici

“Curare i pet è diventato un costo insostenibile per le famiglie italiane, già duramente provate dalla crisi e da un carico fiscale estremamente oneroso”. È quanto afferma l’ENPA che ha deciso di aderire alla campagna promossa dal PD toscano e dalla senatrice Silvana Amati, una raccolta di firme per l’introduzione dei farmaci generici veterinari, che va nella direzione da noi …

Continua a leggere »

Se niente importa, perché mangiamo gli animali (e derivati?)

Mi sono permessa di usare il titolo di un libro di un certo spessore per il mio ‘articolo’ per rendergli omaggio e consigliarvene la lettura (l’autore è Jonathan Safran Foer). Abbiamo un problema. Per sottostare alle crescenti richieste del mercato i piccoli allevamenti stanno scomparendo per lasciare spazio agli allevamenti intensivi/ industriali: forma di allevamento che utilizza tecniche industriali e …

Continua a leggere »

Usa verso il bando degli antibiotici per promuovere la crescita degli animali?

Il bando totale degli antibiotici utilizzati a scopi non terapeutici ma come promotori della crescita potrebbe essere più vicino anche negli Stati Uniti. Nell’Unione europea il bando è già stato adottato nel 2006. Adesso, secondo quanto si legge in un articolo pubblicato su Clinical Microbiology Reviews da Stuart Levy della Tufts University, presidente dell’International Alliance for the Prudent Use of …

Continua a leggere »