Alcuni cibi aumentano il rischio di scottature

Il lime, alcuni tipi di carote, il sedano, l’aneto. Sono questi alcuni cibi che contengono una sostanza chimica naturale chiamata furanocumarina e che se ingeriti, rendono la pelle più sensibile ai raggi nocivi del sole. A sottolinearlo è Robert Gniadecki, dermatologo dell’Università di Alberta, in Canada. “Le persone spesso si addormentano dopo aver bevuto un paio di bevande, il che …

Continua a leggere »

Da oggi in Europa solo pesce d’importazione

Il 9 luglio è stato il “Fish Dependence Day”, data che identifica simbolicamente la fine per l’Europa di pesce, molluschi e crostacei da approvvigionamento interno e l’inizio delle importazioni e della dipendenza dal pesce estero, fino a fine anno.  Il WWF ha lanciato l’allarme sul drammatico stato in cui versano gli oceani e il Mediterraneo in cui ad oggi, l’88% …

Continua a leggere »

Perché e come assumere sali minerali in estate

L’estate è esplosa facendo registrare temperature record. Afa e umidità possono mettere a dura prova corpo, umore e cervello. Più aumentano le temperature e più noi sudiamo, con la conseguente perdita di liquidi e sali minerali, preziosi per il corretto funzionamento dell’organismo. Occorre quindi reintegrare queste sostanze indispensabili per il corretto funzionamento delle nostre funzioni biologiche. I sali minerali devono …

Continua a leggere »

Rosso pesticidi: cosa c’è dentro i pomodori che mangiamo?

“Rosso pesticidi”. Si chiama così l’inchiesta condotta dal Salvagente per verificare la presenza di pesticidi e metalli pesanti nei pomodori. Sono stati analizzati pomodorini a grappolo, ciliegino, Pachino e marzanino, tutti reperiti a Roma, e di origine italiana ad eccezione di 3 campioni che provengono dalla Spagna, acquistati presso Lidl, Eurospin ed Esselunga. Le analisi escludono la contaminazione da metalli …

Continua a leggere »

Il cibo contaminato provoca 200 malattie e 420mila morti ogni anno

Secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) gli alimenti contaminati sono responsabili di oltre 200 malattie: dalle diarree infettive a diverse forme di cancro. Lo scorso anno in Italia sono stati eseguiti – indica l’Istituto Superiore di Sanità (Iss) – 75.000 controlli sugli alimenti, relativi ai rischi chimici e microbiologici, per garantire che il cibo che mangiamo sia privo …

Continua a leggere »

Esame di maturità: cosa mangiare per affrontarlo al meglio

L’errore alimentare più frequente degli studenti che si preparano ad affrontare l’esame di maturità è l’abuso di caffè perché provoca eccitazione, ansia ed insonnia che fanno perdere concentrazione. Da evitare perché possono provocare insonnia e agitazione anche patatine in sacchetto, salatini e cioccolata. Da evitare anche alcuni condimenti con sodio in eccesso: per cui vanno banditi curry, pepe, paprika e …

Continua a leggere »

Fosfati negli alimenti: EFSA fissa dei limiti per tutelare i giovani

L’assunzione totale di fosfati dagli alimenti può superare i livelli di sicurezza tra minori e adolescenti e andrebbero introdotti limiti per il loro impiego come additivi negli integratori alimentari. Sono queste le conclusioni degli esperti dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), a seguito di un nuovo parere scientifico sui fosfati, nutrienti essenziali che possono essere presenti naturalmente negli alimenti, …

Continua a leggere »

Cibi scaduti e scarsa igiene: la metà dei ristoranti etnici è irregolare

I controlli dei Nas dei Carabinieri condotti in tutta Italia su ristoranti etnici e depositi di alimenti provenienti dall’estero hanno accertato irregolarità in 242 strutture, ovvero quasi la metà dei locali ispezionati. Cibi scaduti, scongelati e ricongelati, mancato rispetto delle norme igieniche, etichette incomprensibili, importazioni vietate: queste le principali irregolarità riscontrate. La maggiore incidenza risulta nel settore della ristorazione, specie …

Continua a leggere »

La strategia per ridurre il consumo di bevande zuccherate

Ridurre la disponibilità delle bevande gassate a scuola, eliminarle dai menù per bambini nei ristoranti e prevedere una più chiara etichettatura. Queste le strategie più efficaci per ridurre il consumo di bevande zuccherate e gassate, come emerge da una recente analisi pubblicata dalla Cochrane Database of Systematic Reviews. I ricercatori hanno preso in esame la letteratura alla ricerca di studi …

Continua a leggere »

Colesterolo: c’è differenza tra carne rossa e bianca?

A differenza di quanto sinora creduto, la carne bianca (ad esempio il pollame) potrebbe non essere più salutare per il cuore della carne rossa. È quanto emerge, perlomeno, da uno studio svolto presso la University of California, San Francisco e pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition. La ricerca clinica ha coinvolto 100 individui di età compresa tra i 22 ed …

Continua a leggere »