Alimentazione

I vantaggi di frutta e verdura direttamente dall’orto


CATEGORIE: Alimentazione

orto
Un piccolo lembo di terra e poco impegno possono garantire produzioni costanti e soddisfacenti, nel rispetto della stagionalità dei prodotti

La frutta e la verdura sono alimenti preziosi se consumati allo stato fresco. Infatti, il loro contenuto in elementi nutritivi tende a decadere, in qualità e quantità, con il passare dei giorni dalla loro raccolta. Gli esperti raccomandano l’uso di ortofrutta fresca e, soprattutto, di stagione, perché solo in essa è massimo l’apporto di tutte le sostanze benefiche per la salute. Non solo lo stato di freschezza, ma anche i metodi di conservazione ed eventuali contaminazioni incidono sulla qualità e sull’apporto degli antiossidanti da parte di questi alimenti. L’approvvigionamento casalingo di frutta e verdura è facile e non dispendioso, anche attraverso l’allestimento di un piccolo orto, e può diventare un’attività, oltre che utile, anche rilassante e appagante.

Non è necessario avere grandi spazi, un piccolo lembo di terra e poco impegno possono garantire produzioni costanti e soddisfacenti, nel rispetto della stagionalità. Anche sui balconi domestici è possibile coltivare pomodori, lattughe, melanzane, peperoni e piccole piante da frutto. Quando non è fattibile l’allestimento di un orto casalingo, e si è quindi costretti ad acquistare prodotti ortofrutticoli, la regola base è quella di orientarsi verso prodotti di stagione (che costano anche meno), freschi, nostrani e, ove possibile, locali e biologici.

Una lettura attenta dell’etichetta che accompagna gli alimenti è sempre consigliata, perché in essa è indicata la provenienza della derrata e soprattutto la presenza o meno di eventuali sostanze conservanti, almeno per quanto riguarda i prodotti di provenienza nazionale. La legislazione italiana ci tutela abbastanza a tal punto, ma per quanto riguarda molti prodotti di provenienza estera, per esempio le arance, non vi è l’obbligo di indicare con quali sostanze sono stati trattati.

Un altro fattore importante da tenere in considerazione è che i nutrienti contenuti negli alimenti tendono a decomporsi con le manipolazioni industriali, in particolare con la cottura. Quindi, anche se la grande distribuzione ci offre alimenti, in particolare ortaggi, in parte già trasformati e pronti all’uso (minestre, purè, creme ecc.), ancora una volta è meglio preferire gli alimenti freschi, o al massimo quelli congelati, nei quali il contenuto di elementi nutritivi tende a rimanere pressoché intatto, per avere l’effetto benefico dei composti fitochimici in essi presenti.

 

Ricetta tratta da"Il tuo orto in cucina in autunno e in inverno" di Natalia Piciocchi





Hai un account google? clicca su:


Prodotto Consigliato
Il tuo orto in cucina in autunno e in inverno  Natalia Piciocchi   Lswr

Il tuo orto in cucina in autunno e in inverno

Coltivare, scegliere e cucinare la tua frutta e verdura di stagione

Natalia Piciocchi

Raccogliere gli ortaggi direttamente dal proprio orto è garanzia di freschezza e qualità. Ma anche per chi non ha questa possibilità, un occhio attento allo stato di freschezza, alla stagionalità e all’origine dei prodotti ortofrutticoli può garantire il giusto approvvigionamento di fonti alimentari preziose per la… Continua »
Pagine: 288, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Lswr
22,90 €
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  o x x x x  | Votazioni (1)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione