Vaccinazioni

Paralizzata dopo il vaccino anti-influenzale: l'esposto è pronto

Fonte: ciaocomo.it


CATEGORIE: Vaccinazioni

Una vaccinazione per prevenire l’influenza stagionale. Sarebbe bastata questa puntura, abbastanza normale nel periodo autunnale, a provocare un tremendo choc ed una paralisi del 50% in una donna di 48 anni, residente nell’erbese, dipendente di un supermercato dell’hinterland cittadino. La conferma arriva dal suo legale, Pierpaolo Livio, che ha deciso di presentare un esposto in Procura a Como – al momento a carico di ignoti – chiedendo che vengano accertate eventuali responsabilità penali per lesioni colpose. L’incubo per la donna iniziato lo scorso ottobre dopo che lei, che prima di allora non aveva mai fatto un vaccino, ha deciso di fare la puntura per prevenire l’infleunza normale. Due giorni dopo il peggioramento della donna che ha subito accusato un forte dolore alla spalla destra: ricovero al Fatebenefratelli di Erba per un principio di paresi facciale. Poi altri ricoveri, ulteriori peggioramenti a mani, arti e zona inguinale.

La diagnosi del Valduce è impietosa: sindrome – rarissima – di Guillain Barrè, una forma di paralisi progressiva che è conseguenza spesso di una infezione o di un vaccino. Ad inizio gennaio è rimasta ricoverata a Costamasnaga èper la riabilitazione, ma ad oggi il risultato è poco positivo secondo lo stesso legale che ha deciso di presentare l’esposto in procura: può camminare solo con le stampelle, l’inguine non risponde alle sollecitazioni, come pure lingua e labbra



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione