Vaccinazioni

Vaccini: parte il Progetto di Rilevazione Statistica Analisi Anticorpali


CATEGORIE: Vaccinazioni

vaccini
La verità statistica che emergerà da questa ricerca consentirà di verificare una volta per tutte se e quanto le vaccinazioni siano maggiormente protettive e in quale misura

Parte oggi il Progetto di Rilevazione Statistica Analisi Anticorpali: abbiamo bisogno di tutti voi!

 

Come Associazione Corvelva abbiamo finanziato un nuovo progetto che segnerà in maniera significativa l'esito della nostra lotta per la libertà di scelta. Questo progetto nasce dalla necessità di dimostrare se le vaccinazioni sono realmente efficaci come la comunità scientifica internazionale si ostina a ripetere senza fornirne le prove.

 

- I soggetti vaccinati sono realmente immunizzati?

- I soggetti vaccinati dimostrano una risposta anticorpale come atteso?

 

Inoltre, potremo finalmente rispondere ad un altra serie di interrogativi senza risposta:

- I bambini non vaccinati possono sviluppare un'immunità naturale senza sviluppare i sintomi della malattia?

- In che percentuale?

- Per quali malattie?

 

Questo portale che vi presentiamo è stato progettato e realizzato da una ricercatrice statistica, è un progetto ambizioso, impegnativo, ideato per dare la possibilità al mondo scientifico di confrontarsi con dati reali ed incontrovertibili in merito all'efficacia delle vaccinazioni, alla reale protezione che esse offrono, e per confrontarli con ciò che succede invece ad un sistema immunitario che non ha mai ricevuto vaccini.

 

Infine, la verità statistica che emergerà da questa ricerca consentirà di verificare una volta per tutte se e quanto le vaccinazioni siano maggiormente protettive e in quale misura, con una precisione che solo una misurazione statistica accurata può dare. Siamo tanti, possiamo da ora fare la differenza.

A capo del progetto, come team scientifico, avremo il Dott. Fabio Franchi, la Dott.ssa Bolgan e la ricercatrice di R-A-R. Ci teniamo a rassicurare tutta la popolazione aderente a questo studio che nessun dato verrà mai visto dal team Corvelva.

 

Vi invitiamo dunque da adesso ad iscrivervi al portale a questo link

Cliccare accedi/registrati in alto, e procedere con l'inserimento dati richiesti; seguire le istruzioni ed inserire le titolazioni anticorpali in vs possesso e le altre informazioni.

 

Ricordarsi che per poter accedere a questo studio bisogna essere in possesso delle titolazioni anticorpali già eseguite e, nel caso di soggetti non vaccinati, del libretto vaccinale. Qualsiasi problematica fate riferimento alla email info@r-a-r.it

 

Grazie per il contributo



Hai un account google? clicca su:


Prodotto Consigliato
Malattie vaccini e la storia dimenticata  Suzanne Humphries Roman Bystrianyk  Il Leone Verde

Malattie vaccini e la storia dimenticata

Epidemie, contagi, infezioni. Cos'è cambiato davvero negli ultimi due secoli in Occidente

Suzanne Humphries, Roman Bystrianyk

Fino a qualche tempo fa le infezioni mortali erano molto temute in Occidente. Da allora, diversi Paesi hanno attraversato un'enorme trasformazione diventando più sicuri e più sani. Molte cose infatti sono mutate complessivamente nella vita sociale: dalla nuova sensibilità per l'ambiente alla legislazione sulla sicurezza sul… Continua »
Pagine: 460, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Il Leone Verde
21,25 € 25,00 € (-15%)
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Corvelva

DANNI DA VACCINI: Z.L. nato il 17/04/1991 17 GIU 2008 VACCINAZIONI
Sintesi convegno al Mart di Rovereto del 10 maggio 2008 12 MAG 2008 VACCINAZIONI






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione