Vaccinazioni

Vaccini: quanti sono realmente i danneggiati e deceduti riconosciuti in Veneto e in Italia?


CATEGORIE: Vaccinazioni

vaccini

Il 31 marzo 2019 avevamo deciso di ottenere risposta a questa domanda e per farlo ci siamo avvalsi del FOIA. Per Freedom of Information Act (FOIA) si intende la legge che tutela la libertà d'informazione e il diritto di accesso agli atti amministrativi. Noi italiani, che siamo sempre più avanti di tutti, abbiamo visto approvare il FOIA con decreto legislativo del 25 maggio 2016, n. 97 (Pakistan nel 2004 e USA nel 1966).

 

Abbiamo, come dicevamo, protocollato precise domande sia alla Regione Veneto che allo Stato Italiano chiedendo quanto segue:

- conoscere quanti casi di danni da vaccinazioni obbligatorie e non obbligatorie sono stati riconosciuti con indennizzo dalla Regione Veneto; quanti casi di morte; conoscere quali patologie hanno contratto i danneggiati che sono stati riconosciuti; per quali vaccini sono stati riconosciuti con indennizzo; l’ammontare indennizzato dalla Regione Veneto;

- conoscere i dati di cui ai punti sopra, suddivisi per anno, fascia d’età e ULSS di competenza in modo da avere anche una sorta idea generale dei danneggiati della nostra regione.

 

Oggi, 6 maggio 2019, abbiamo avuto risposta dalla nostra Regione! Il dato era stato chiesto appositamente a tutte le Istituzioni venete, e sapevamo benissimo che in capo alle Regioni l'indennizzo della Legge 210/92 è passato solo dal 2001 in poi, con una sostanziale limitazione temporale oltre che geografica, pertanto la medesima richiesta è stata presentata anche al Ministero della Salute e tutti gli organi preposti e vi assicuriamo che siamo pronti a portare in tribunale chiunque ci impedisca di avere questi dati. Arriveremo a sapere il numero preciso e lo riporteremo tale e quale.

 

Detto ciò, pur con le limitazioni sopra descritte, quindi dal 2001 al 2015, sappiamo ora che nella regione Veneto ci sono stati 40 indennizzi di soggetti che dopo la vaccinazione, obbligatoria e/o non obbligatoria, hanno subìto un danno irreversibile, di cui 3 decessi.

 

40 soggetti indennizzati in Veneto dal 2001 al 2015 con una media di quasi 3 indennizzati ogni anno, di cui 3 dopo un decesso. Sia chiaro, per indennizzati si intende soggetti che a causa delle vaccinazioni (obbligatorie e non obbligatorie) hanno subìto un danno irreversibile o decesso, che hanno segnalato, che poi hanno richiesto un indennizzo, presentandosi alla CMO e il più delle volte affrontato una lunga causa in tribunale, vedendo infine accolte le proprie istanze.

 

Per quello che sappiamo, per esperienza della nostra associazione, già questa è una scrematura pesantissima, perché la realtà è che non sono molte le famiglie che trovandosi di fronte ad un calvario, e dovendo affrontare un intero sistema che gli va contro, sono in grado di sostenere questa battaglia, oltre al dramma quotidiano che li ha colpiti.

 

In ogni caso, le sospette reazioni avverse della Regione Veneto, segnalate su Canale Verde nel solo anno 2017, sono 1492 (8,3/10.000 dosi). Per quanto riguarda il periodo di osservazione più lungo disponibile, Canale Verde ha raccolto dal 1992 al 2017:

- 671 segnalazioni di reazioni gravi risultate correlabili causalmente ai vaccini

di cui

- 84 reazioni locali

- 587 eventi sistemici

 

Il tasso medio annuo di segnalazione di eventi gravi e correlabili risulta pari ad 1 caso ogni 52.631 dosi somministrate (non uno su un milione, come qualche professore ama ripetere). I pazienti che hanno presentato sequele a distanza, con esiti neurologici severi in 8 casi e sintomi lievi in 10, sono stati in totale 18, pari a 1 caso su quasi 2 milioni di dosi somministrate.

 

Sempre Canale Verde, a questo punto omettendo volontariamente, ravvisa che non sono stati segnalati decessi causalmente correlabili. Pertanto ci siamo persi per strada 3 decessi indennizzati e questo rende l'affidabilità di tutto il report di Canale Verde, che ricordiamo essere il più efficiente sistema di farmacovigilanza italiana, alquanto dubbia.

 

Purtroppo la risposta ottenuta è solo parziale, in quanto l'Ente che si occupa degli indennizzi in Veneto sostiene che, per fornirci gli altri dati (ad esempio quali sono i vaccini che hanno provocato il danno), sarebbero costretti a "paralizzare in modo sostanziale il buon funzionamento dell'attività istituzionale dell'Ufficio Indennizzi".

 

Verificheremo se ci sono gli estremi per ottenere anche le risposte mancanti: ci sia concesso almeno dire che, per una analisi del profilo di sicurezza di questi prodotti (vaccini), avere una statistica/evidenza di quanti e quali di questi abbiano provocato danni tali da giustificare l'indennizzo e finanche la morte, ci sembrerebbe il minimo, da parte dell'Ufficio Indennizzi.

 

Nella Regione Veneto, che conta 5 milioni di abitanti e sapendo bene che il dato è sottostimato, esiste 1 deceduto o danneggiato da vaccino ogni 125.000 abitanti. Parliamo sempre di persone che non hanno avuto una reazione avversa, ma di persone la cui vita è stata irrimediabilmente distrutta abbastanza da avere la forza di combattere per anni contro un sistema che è strutturato per occultare e limitare il riconoscimento del danno. Questo per il Veneto, parziale; a presto il dato italiano.

Dove c'è un rischio, se pur minimo (e non sembra minimo), ci deve essere libertà di scelta.

 

Il Documento Ulss 6 Euganea

 



Hai un account google? clicca su:


Prodotto Consigliato
Le Vaccinazioni Pediatriche  Roberto Gava   Salus Infirmorum

Le Vaccinazioni Pediatriche

Un farmacologo tossicologo, descrivendo e commentando più di 2.200 studi scientifici fa il punto sulle conoscenze scientifiche in campo vaccinale

Roberto Gava

Un farmacologo tossicologo, descrivendo e commentando più di 2.200 studi scientifici, fa il punto sulle conoscenze scientifiche in campo vaccinale, sull'utilizzo personalizzato dei vaccini e sul loro rapporto rischio/beneficio alla luce delle attuali condizioni socio-sanitarie e ambientali   Le vaccinazioni pediatriche, da… Continua »
Pagine: 1056, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
33,92 € 39,90 € (-15%)
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Corvelva

Scienziato "critico" verso il vaccino HPV vince in giappone una causa di diffamazione 19 APR 2019 VACCINAZIONI
Madagascar: 1200 morti di morbillo in pochi mesi? L'OMS non ne sa nulla... 16 APR 2019 VACCINAZIONI
Qual è la storia del vaccino contro il morbillo in America? 10 APR 2019 VACCINAZIONI
Confermati i risultati della Commissione “Uranio Impoverito” 5 APR 2019 VACCINAZIONI
Le percentuali di cancro correlate all'HPV influenzano la diffusione del vaccino in Alabama, USA 29 MAR 2019 VACCINAZIONI
L’effetto paradossale del Gardasil: aumenta l’incidenza del cancro! 11 MAR 2019 VACCINAZIONI
Robert Kennedy Jr. espone la relazione tra Bill Gates e Big Pharma 1 MAR 2019 VACCINAZIONI
Il Giappone e la magica soglia del 95% 27 FEB 2019 VACCINAZIONI
Vaccinegate al Ministero della Salute 20 FEB 2019 VACCINAZIONI
La FDA ammette che il governo americano sta raccomandando vaccini non testati e non autorizzati per le donne incinte 14 FEB 2019 VACCINAZIONI
Lettera aperta ai Parlamentari italiani 4 FEB 2019 VACCINAZIONI
Vaccinegate: replica tecnica alla critica dell'On. Marco Bella 30 GEN 2019 VACCINAZIONI
Vaccinegate: virus avventizi e rosolia nel lotto di Priorix Tetra A71CB256A 23 GEN 2019 VACCINAZIONI
Vaccinegate: Relazione Tecnica Finale - Analisi del profilo molecolare dei vaccini 14 GEN 2019 VACCINAZIONI
Vaccinegate: Aggiornamento 2° step analisi metagenomiche su Priorix Tetra 9 GEN 2019 VACCINAZIONI
Lettera al Ministro della Salute Giulia Grillo 7 GEN 2019 VACCINAZIONI
CORVELVA risponde a 'La Repubblica': 130 esperti di medicina prendono posizione? 3 GEN 2019 VACCINAZIONI
Vaccingate: primi risultati sul profilo di composizione chimica Infanrix Hexa 17 DIC 2018 VACCINAZIONI
Primi risultati sul profilo di composizione chimica Priorix Tetra 23 NOV 2018 VACCINAZIONI
Rimpiangere la Lorenzin? La linea procede identica 31 OTT 2018 VACCINAZIONI
Vaccini: si vergognino le forze politiche! 6 SET 2018 VACCINAZIONI
Danni da vaccini: “Il negazionismo dilaga nella sanità” 6 AGO 2018 VACCINAZIONI
CORVELVA: 'I genitori non devono ricevere minacce di esclusione scolastica' 12 LUG 2018 VACCINAZIONI
Vaccinegate? 5 su 7 vaccini analizzati non sono conformi 9 LUG 2018 VACCINAZIONI
Vaccini: parte il Progetto di Rilevazione Statistica Analisi Anticorpali 6 GIU 2018 VACCINAZIONI
DANNI DA VACCINI: Z.L. nato il 17/04/1991 17 GIU 2008 VACCINAZIONI
Sintesi convegno al Mart di Rovereto del 10 maggio 2008 12 MAG 2008 VACCINAZIONI






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione