Vaccinazioni

VD: niente vaccinazione obbligatoria contro il morbillo


CATEGORIE: Vaccinazioni

Il Gran Consiglio vodese ha rifiutato oggi la proposta di un deputato che chiedeva al governo cantonale di esaminare la necessità di una vaccinazione obbligatoria contro il morbillo. Nel cantone sono finora stati registrati 96 casi, nessuno dei quali mortale, ha indicato il consigliere di Stato Pierre-Yves Maillard.

Secondo un deputato di Écologie libérale, la questione del vaccino obbligatorio dev'essere regolata dalla Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS) e dal Consiglio federale. Vaud sta attualmente studiando l'opportunità di rendere il vaccino obbligatorio per i bambini iscritti in una scuola materna, ha precisato Maillard.

I casi segnalati nel canton Vaud sono legati principalmente all'Istituto Steiner di Crissier (VD), dove se ne contano 67. Altre persone hanno manifestato la malattia senza che siano stati accertati legami con il focolaio dell'epidemia: fra queste, una neocastellana di 32 anni che lavora a Losanna e una studentessa dell'Università.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Bluewin.ch

Lingua blu: contadini protestano contro vaccinazione obbligatoria 2 MAR 2009 VACCINAZIONI






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione