Vaccinazioni

Si vaccinano e rimangono semi-paralizzate

Fonte: varesenotizie.it



TRADATE – VENEGONO - Due sorelle adolescenti semi-paralizzate dopo il vaccino per l'influenza. Hanno piedi e gambe immobilizzate, usano la carrozzina per spostarsi e la maggiore accusa da giorni anche un intenso formicolio alle braccia.

Unite da un legame di sangue e oggi anche da un dramma che si augurano passeggero. Le due ragazze, una di 14 e l'altra di 15 anni (frequentano la scuola media e l'istituto Geymonat di Tradate) avevano scelto di farsi vaccinare contro l'influenza stagionale, una prassi per la stragrande maggioranza della popolazione, scivolando, però loro malgrado, in un tunnel di cui ancora non si vede l'uscita.

I PRIMI SINTOMI

I primi sintomi sono comparsi qualche settimana dopo, a gennaio. Quando la paralisi ha colpito gli arti inferiori i genitori di Venegono Superiore hanno deciso di far ricoverare le figlie nel reparto pediatrico del Galmarini. Sono cominciati gli esami di rito che continuano ancor oggi nella speranza di poter trovare una cura che li possa far uscire da questo limbo di semi-immobilità. Ad oggi, però, nessun medico ha saputo fornire una diagnosi precisa, anche se sono concordi nell'associare l'attuale stato delle giovani alla vaccinazione anti-influenzale.



UN CASO SIMILE IN BRIANZA

La terribile esperienza che sta vivendo la famiglia venegonese ricalca un copione già visto. Ad Alzano del Parco, nel comasco, una cassiera di 46 anni è rimasta semi-paralizzata dopo l'iniezione del vaccino e oggi ha presentato denuncia. A lei sarebbe stata diagnostica la sindrome di Guillain Barrè, una malattia del sistema nervoso che si manifesta con una paralisi progressiva degli arti. Sindrome rara a cui si può incorrere con la semplice vaccinazione per prevenire l'influenza stagionale, ma che in genere regredisce senza lasciare strascichi.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione