Vaccinazioni

Onorevole Scilipoti 'NON sono sicuri nemmeno i vaccini'


CATEGORIE: Vaccinazioni

"Il nostro mondo sta cadendo a pezzi. Adesso non sono sicuri nemmeno i vaccini", così l'onorevole Domenico Scilipoti dell'Italia dei Valori, in merito al problema vaccini.

"Alcuni studi effettuati dall’Associazione Universo Bambino di Bari riguardanti le vaccinazioni effettuate sui bambini hanno dimostrato che in alcuni vaccini vi sono delle sostanze eterologhe che possono provocare patologie gravi. Molti vaccini sono preparati senza alcuna norma di sicurezza – prosegue Scilipoti – infatti contengono mercurio ed alluminio, sostanze altamente tossiche che permangono all'interno dell'organismo anche dopo decenni. Oltre a causare gravi malattie ai cittadini, questi vaccini, sono diventati esclusivamente uno spreco di denaro pubblico utile ad alimentare le casse ed i fatturati di alcune case farmaceutiche e laboratori. Non si può permettere che questo accada – conclude il parlamentare dipietrista - soprattutto perchè a rimetterci sono i cittadini non solo economicamente ma anche con la propria salute. Bisogna intervenire in merito alla questione per accertare le violazioni in tema di vaccini che provocano conseguenze negative e nuociono gravemente alla salute".

Grazie a G.P.Vanoli che a quell'onorevole ha inviato tutto il materiale sui vaccini e sulle amalgami, l'ha presa sul serio e pare stia proponendo una interrogazione parlamentare.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  o o o o o  | Votazioni (1)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione