Salute

Salute mentale: a Milano il festival “Follemente”


CATEGORIE: Salute

cervello
Problematiche di carattere psicologico o psicotico affliggono l’8% dei cittadini milanesi

Problematiche di carattere psicologico o psicotico affliggono l’8% dei cittadini milanesi. Sono circa 18mila i casi noti e 40mila quelli non noti. Questi i dati riguardanti i disagi mentali a Milano e presentati in occasione dell’inaugurazione di “Follemente”, il festival promosso dall’associazione culturale Il Cielo e dal Comune di Milano.

A partire da domenica 10 ottobre, in concomitanza con la Giornata Mondiale della salute mentale, si susseguono al teatro Verga tre serate a ingresso libero in compagnia di psichiatri, giornalisti e artisti che interverranno sui temi della lotta al disagio e dell’esclusione sociale. Nell’ambito di talk show e spettacoli si discuterà di malessere psichico e di malattia mentale ma anche di pedofilia e di violenza sulle donne.

Come ha affermato l'assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna “la quinta edizione del festival Follemente ci fa riflettere su cosa significhi parlare oggi di 'salute' psichica, dal punto di vista non solo medico, ma anche culturale e sociale. Sosteniamo con piacere il festival del teatro Verga, assieme a Progetto Itaca, con una comunanza di intenti e di volontà programmatiche. Sin dalla sua istituzione l’Assessorato alla Salute del Comune lavora su questo tema ispirandosi a principi quali l’integrazione e il collegamento tra i diversi soggetti, istituzionali e non istituzionali, coinvolti nella tutela della salute mentale: enti locali, aziende sanitarie locali, aziende ospedaliere, agenzie del privato sociale e della rete naturale, associazioni di familiari e volontari. L’assistenza ai soggetti affetti da disturbi psichici pone, infatti, problemi che vanno oltre i trattamenti specialistici. In gioco c’è la qualità della vita della persona e della famiglia, nel loro contesto quotidiano e di lavoro”.

L’assessore ha poi fatto sapere che a Milano i casi noti con diagnosi psichica sono 18.000; di questi, 3.400 sono casi di schizofrenia, 3.600 di disturbi affettivi, 3.400 di nevrosi e più di 2.000 di disturbi della personalità. “Quest’ultima è una diagnosi particolarmente delicata, perché spesso è correlata ad una 'doppia diagnosi', ossia alla concomitanza di una tossicodipendenza, problema nella nostra città profondamente sentito e per arginare il quale il nostro Assessorato cerca di dar risposte puntuali e attente. C’è poi il preoccupante dato che riguarda le persone con un disagio psichico non note ai CPS: non meno di 30.000-40.000 persone. Infine, l’8% della popolazione milanese (fra le 80mila e le 90mila persone) è in trattamento con cura antidepressiva e antipsicotica”.

Il festival “Follemente” vuole quindi costituire un’occasione di incontro e confronto su queste tematiche, ma non solo. Esiste infatti un altro modo di avvicinarsi al disagio psichico, come ha spiegato Roberto De Simone, direttore artistico del Teatro Verga. 

“E’ da molti anni - racconta De Simone - che accarezzo la follia, teatralmente, che aiuto gli artisti ad affermarsi, attraverso il nostro spazio, riflettendo spesso di quanto la follia illumini la loro mente. Ma quello che, per chi fa spettacolo è sinonimo di dolore, è anche sinonimo di piacere. E quando è dolore, come i problemi riguardanti la salute mentale, spesso la vergogna costruisce il suo muro di silenzio che tutto nasconde sotto un leggero velo di indifferenza dove molti intravedono, ma nessuno vede perfettamente.

'Follemente', con i suoi informali salotti che ospitano personaggi dello spettacolo e della scienza e con eventi teatrali, proiezioni ed esibizioni, cerca di portare sul palco lo Spettacolo della Vita”.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x x  | Votazioni (1)

Articoli di Redazione InformaSalus.it

Tumori: il 4% dei casi causati dal sovrappeso 13 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
Rischio infarto con le carni rosse: ecco perché 13 DIC 2018 ALIMENTAZIONE
Incidenti stradali: killer principale di giovani e bambini 12 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
Cassazione: "Le linee guida per i medici non sono assolute”. Anche per i vaccini? 12 DIC 2018 SALUTE
Le 20 regole per evitare il diabete 10 DIC 2018 MEDICINA PREVENTIVA
Ridurre l'inquinamento può salvare un milione di vite 10 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
La Toscana aggiorna e potenzia la rete delle cure palliative 7 DIC 2018 SALUTE
Pubertà precoce: sotto accusa i cosmetici delle mamme 7 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
Giulia Grillo ha revocato tutti i membri non di diritto del Consiglio superiore di Sanità 5 DIC 2018 SALUTE
Sanità, D’Anna (Biologi): “Fare luce su ipotesi conflitto interesse a carico di Walter Ricciardi” 5 DIC 2018 DENUNCIA SANITARIA
Insalate in busta contaminate da batteri resistenti agli antibiotici 3 DIC 2018 ALIMENTAZIONE
Asma: più a rischio i bambini in sovrappeso 30 NOV 2018 INFANZIA
Dieci allarmi alimentari al giorno nel 2018 30 NOV 2018 ALIMENTAZIONE
Sistema immunitario: conta soprattutto lo stile di vita 30 NOV 2018 SALUTE
Implant Files: giornalisti denunciano lo scandalo delle protesi killer 28 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
Come affrontiamo lo stress: ecco cosa danneggia il cervello 28 NOV 2018 MEDICINA PREVENTIVA
Morbillo, coperture vaccinali ed epidemie: cosa dicono veramente i dati? 26 NOV 2018 VACCINAZIONI
Gas serra, nuovo record e nessun segnale positivo 26 NOV 2018 ATTUALITà
Franco Berrino: come prevenire le malattie cambiando alimentazione 23 NOV 2018 ALIMENTAZIONE
Le diossine negli alimenti preoccupano l'Europa 23 NOV 2018 ALIMENTAZIONE
Pianura Padana: l'inquinamento accorcia la vita di un anno 21 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
Ostetrica licenziata perché non vaccinata? Ecco la verità 19 NOV 2018 VACCINAZIONI
Salvini. “In Italia troppi vaccini. Un favore alle case farmeceutiche?” 19 NOV 2018 VACCINAZIONI
Patata OGM, il creatore: “Ora temo per la salute umana” 15 NOV 2018 ALIMENTAZIONE
Sedentarietà: quasi 90mila morti ogni anno in Italia 15 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
Morbillo: un caso di allarmi, smentite e propaganda 14 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
L'antibiotico resistenza fa strage in Italia, ma si parla solo di morbillo e vaccini 14 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA
Il tasso di fertilità mondiale si è dimezzato 12 NOV 2018 ATTUALITà
Vaccini: ai medici di Bologna un modulo di consenso o rifiuto 12 NOV 2018 VACCINAZIONI
Morbillo a Bari, l'Ordine Nazionale dei Biologi: “Procurato allarme... a mezzo stampa” 12 NOV 2018 DENUNCIA SANITARIA

Tutti gli articoli di Redazione InformaSalus.it







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione