Omeopatia

Modalità di assunzione di rimedi omeopatici nelle patologie acute


CATEGORIE: Omeopatia

omeopatia

Le note che seguono riguardano essenzialmente un trattamento omeopatico unicista e cioè un trattamento prescritto da un medico omeopata che utilizza un solo rimedio per volta.

Salvo diverse indicazioni da parte del proprio omeopata, che è l’unico che conosce bene il paziente e quindi si può esprimere adeguatamente personalizzando meglio la terapia, durante una patologia acuta insorta durante un trattamento omeopatico unicista è consigliabile seguire queste indicazioni generali:

1) Sospendere il trattamento omeopatico di base.

2) È possibile assumere il rimedio indicato anche durante il ciclo mestruale.

3) Prima di scegliere il rimedio, ricordare di osservarsi o di osservare il congiunto ammalato, di annotare i sintomi e di tenere conto che la febbre "non deve essere abbassata con un antipiretico", bensì è necessario cercare di capire se viene sostenuta da una determinata patologia, ad esempio una tonsillite, un ascesso dentale, una cistite, una diarrea o un'infezione dell'apparato respiratorio od osteoarticolare.

4) In caso di auto prescrizione, è consigliabile utilizzare dinamizzazioni basse (5ch e 6ch, in alcuni casi 30ch o 6LM). Le dinamizzazioni più elevate sono poco maneggevoli e richiedono competenza medica nella loro prescrizione.

5) L'assunzione di granuli può essere effettuata secondo le seguenti modalità:
- i granuli non vanno toccati con le mani;
- devono essere versati nel tappo del tubetto e poi direttamente in bocca;
- i granuli vanno fatti sciogliere sotto la lingua;
- si assumono 2-3 granuli del rimedio 5ch o 6ch ogni 1, 2 o 3 ore, a seconda della patologia;
- in caso di febbri, dolori intensi o disturbi che richiedano il riposo domiciliare, è consigliabile sciogliere 8-10 granuli della 5ch o 6ch in un bicchiere da 200 ml di acqua bollita o minerale non gassata, attendere che si sciolgano, quindi travasare tra due bicchieri per 10 volte (è un modo per attivare il rimedio). La soluzione va travasata 2-3 volte prima di ogni assunzione. Questo procedimento consente di incrementare ogni volta la potenza del rimedio, ovvero di renderlo più forte e leggermente diverso dalla volta precedente. La soluzione resta attiva per 24 ore e va conservata coperta e al riparo da luce, calore e odori. Trascorso tale periodo, deve essere preparata nuovamente;
- la soluzione sorseggiata deve essere tenuta in bocca per qualche secondo e almeno 15 minuti prima o dopo l'assunzione di cibi o bevande;
- i granuli alla 30ch vanno assunti preferibilmente in acqua, in quanto la 30ch viene utilizzata per lo studio delle patogenesi sperimentali e quindi, somministrata troppo frequentemente alla stessa potenza, può provocare una patogenesi. Si sciolgono 5 granuli in un bicchiere d'acqua, si procede come per la 5ch o 6ch e si assume un sorso ogni 4-5 ore;
- in alternativa ai granuli, è possibile utilizzare i rimedi in forma liquida. In questi casi il flacone deve essere agitato battendolo ritmicamente e verticalmente per 10 volte. Quindi si versano 5 gocce direttamente in bocca o in 1-2 dita d'acqua. Prima di ogni assunzione agitare nuovamente il flacone 10 volte;
- l'assunzione del rimedio va diradata appena i sintomi migliorano e non va sospesa bruscamente.

6) In caso di miglioramento seguito da aggravamento, è possibile che ci sia stato un sovradosaggio, per cui è necessario sospendere la somministrazione del rimedio.

7) In caso di miglioramento seguito da comparsa di altri sintomi, diversi da quelli iniziali, è possibile che sia necessario un rimedio diverso e corrispondente ai nuovi sintomi.

8) Ogni rimedio deve essere assunto singolarmente e non deve essere alternato o mescolato con altri rimedi.


Per ulteriori approfondimenti su questo argomento si rinvia al testo Multidisciplinarietà in Medicina



Hai un account google? clicca su:


Prodotti Consigliati
Multidisciplinarietà in Medicina  Lucia Gasparini   Salus Infirmorum

Multidisciplinarietà in Medicina

Metodologia - Scienze biomediche - Posizione dell’Omeopatia in ambito scientifico

Lucia Gasparini

La ricerca scientifica è tesa ad un'incessante soluzione di problemi e la conoscenza scientifica cresce e opera nel continuo dissenso, ma sempre orientata verso la teoria vincente. Il metodo scientifico, mediante il percorso delle congetture e delle confutazioni e quindi della falsificabilità fattuale delle teorie, è la… Continua »
Pagine: 832, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
63,67 € 74,90 € (-15%)
 
L'Omeopatia nella cura delle piccole urgenze  Annalisa Motelli   Salus Infirmorum

L'Omeopatia nella cura delle piccole urgenze

Annalisa Motelli

Questo libro nasce dalla necessità di rispondere alla richiesta dei pazienti di capire meglio come funziona l'Omeopatia e di avere a disposizione un piccolo prontuario di Primo Soccorso casalingo. Non si tratta solo di soddisfare un interesse o una giusta curiosità, ma è veramente utile per il paziente comprendere il percorso della cura. Non è importante “credere nell'Omeopatia” per essere curati… Continua »
Pagine: 160, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
11,61 € 12,90 € (-10%)
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x x  | Votazioni (1)

Articoli di Lucia Gasparini

Tessuto adiposo e regolazione della risposta immunitaria 13 APR 2016 SALUTE
La regolazione dell’assunzione di liquidi 18 NOV 2015 SALUTE
Immunologia: interleuchina 1 (IL-1) 29 OTT 2015 SALUTE
Il metodo della fisica 15 OTT 2015 SALUTE
Genetica: gli oncogeni 8 OTT 2015 SALUTE
Strategie elementari di interazione sociale 5 OTT 2015 SALUTE
Immunologia: generalità sulle citochine 23 SET 2015 SALUTE
La scienza sperimentale e il suo metodo 23 SET 2015 SALUTE
I fitoestrogeni 10 SET 2015 SALUTE
Gestione e trattamento della sindrome metabolica 26 AGO 2015 SALUTE
Dominanza sociale e immunità negli animali 24 LUG 2015 SALUTE
Gli antiossidanti 17 LUG 2015 SALUTE
Risposta immunitaria in alcune malattie cutanee croniche 13 LUG 2015 SALUTE
Malattie cutanee come manifestazioni di un quadro sistemico 20 DIC 2013 SALUTE
Aromatasi 12 DIC 2013 SALUTE
Mitocondri ed esercizio fisico 25 NOV 2013 SALUTE
Psoriasi e dermatite atopica, la risposta immunitaria nelle malattie cutanee croniche 6 NOV 2013 SALUTE
Cellule Natural Killer 30 OTT 2013 SALUTE
La sindrome metabolica 18 OTT 2013 SALUTE
Adiponectina 15 OTT 2013 SALUTE
Cos'è la leptina 14 OTT 2013 SALUTE
Sistema dello stress e concetto di allostasi e di carico allostatico 23 APR 2013 SALUTE
Ritmo circadiano degli ormoni e loro proprietà immunomodulatorie 16 APR 2013 SALUTE
Tessuto adiposo, obesità viscerale e infiammazione 12 APR 2013 SALUTE
Emozioni negative 9 APR 2013 SALUTE
Stress cronico: disfunzioni dell’asse HPA, alterazioni immunitarie e disturbi della sfera affettiva 3 APR 2013 SALUTE
Immunità innata e Toll-like receptors (TLR) 15 MAR 2013 SALUTE
Schema, struttura e processo dei sistemi viventi 1 MAR 2013 SALUTE
Steroidi sessuali e immunità 20 FEB 2013 SALUTE
Effetti inibitori dei glucorticoidi sul sistema immunitario 19 DIC 2012 SALUTE

Tutti gli articoli di Lucia Gasparini







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione