Alimentazione

Reni, la dieta per mantenerli in salute



reni
Uno dei fattori che influenza maggiormente la funzione del rene è una dieta scorretta

È boom tra gli sportivi dilettanti di 'bibitoni proteici' che vengono assunti in grandi quantità insieme  ad aminoacidi e carne rossa. Eppure un simile abuso può comportare danni ai reni, come spiega all'Asca la nefrologa Annamaria Bernardi. Viceversa anche una dieta senza proteine può essere dannosa perchè in questo caso, spiega l'esperta, "l'organismo utilizza le proprie proteine muscolari".
L'importante è dunque il giusto equilibrio.

Come spiega Annamaria Bernardi, "uno dei fattori che influenza maggiormente la funzione del rene è una dieta scorretta soprattutto per l'errato apporto proteico". In questo senso, bisogna innanzitutto sfatare alcuni luoghi comuni e false opinioni. Non bisogna, ad esempio, bere litri e litri d'acqua per fare pulizia negli organi: "l'acqua non depura i reni, ma si deve bere in base al senso di sete'', spiega Bernardi.
Per quanto riguarda invece il consumo di sale è importante limitarne le quantità e fare attenzione a quelli dietetici perchè  i sali con poco sodio contengono molto potassio.

Via libera dunque alle spezie e alle erbe aromatiche per insaporire i nostri piatti senza danneggiare i reni.
Da eliminare invece i dadi da frigo e dispensa "perchè il loro tenore di sodio è troppo elevato''.

Alcuni poi, sostituiscono la frutta con lo yogurt: Una scelta non sempre condivisibile, spiega Bernardi, in quanto lo yogurt contiene proteine e anche se si sceglie quello magro è bene ricordare "che magro vuol dire che ha pochi grassi, non poche proteine''.

Nel caso in cui l’insufficienza renale è già in corso è bene seguire scrupolosamente una dieta ipoproteica. L'obiettivo è “ridurre i sintomi dell’insufficienza renale e quindi ridurre il sodio e il potassio, prevenire e ritardare le alterazioni dell’osso controllando l’assunzione di calcio, fosforo e vitamina D”, spiega Bernardi. La dieta da seguire è pertanto “ipoproteica, ipofosforica, ipopotassica, iposodica”, puntando ad evitare le carenze alimentari.

Annamaria Bernardi ricorda poi l'importanza dei controlli periodici: “basta un semplice esame delle urine per verificare se vi sono sostanze come sangue, proteine, albumina, batteri, acidità elevata, glucosio o aminoacidi” insieme al dosaggio della creatininemia.

“La creatinina è un prodotto del metabolismo muscolare e nel rene sano viene tutta eliminata - spiega la nefrologa -, se si alza nel sangue vuol dire che il filtro non funziona”, dice la specialista la quale aggiunge che anche il controllo della pressione arteriosa è una strategia di prevenzione, anche per i giovani quando vi sia familiarità per ipertensione.
Attenzione poi ai chili di troppo : “l’obesità è un fattore di rischio per la patologie renale”.








Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x x  | Votazioni (1)

Articoli di Alessia Ferla

Come combattere la depressione con una dieta sana 18 OTT 2019 ALIMENTAZIONE
In Italia record di decessi prematuri per inquinamento. Padova prima in Europa per PM10 18 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Migliaia di microplastiche nei tappi delle bottiglie di acqua minerale 16 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Cancro, una lettera aperta agli oncologi: “Non si sottovaluti l'inquinamento ambientale” 14 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Tatuaggi: sostanze tossiche o cancerogene nel 20% degli inchiostri 11 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Dieta giapponese: i benefici per la salute dell'alimentazione del Sol Levante 9 OTT 2019 ALIMENTAZIONE
Pesticidi: l'esposizione sul posto di lavoro aumenta il rischio di malattie cardiache 7 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Quanta plastica beviamo con una tazza di tè? 4 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Quasi un milione di celiaci in Italia: si indaga sulle cause ambientali 30 SET 2019 SALUTE
Tumori in calo in Italia. È la prima volta 27 SET 2019 RICETTE
Bambini e stili di vita: le buone abitudini da imparare da piccoli 23 SET 2019 INFANZIA
Dal cioccolato alla barbabietola, dalla natura un valido aiuto contro le malattie 9 SET 2015 ALIMENTAZIONE
Kazakistan: il mistero dell'epidemia di sonno a Kalachi 27 FEB 2015 DENUNCIA SANITARIA
Non c'è posto in 3 ospedali di Catania. La neonata Nicole muore in ambulanza 13 FEB 2015 DENUNCIA SANITARIA
Vitamina D: i consigli per fare il pieno in estate 6 GIU 2014 SALUTE
Torino: donna muore dopo aborto con Ru486. Si indaga sulle cause del decesso 11 APR 2014 ATTUALITà
Lazio: perché il parto in casa resta un miraggio? 31 MAR 2014 SALUTE
Sigarette: ecco le 40 malattie provocate dal fumo 24 GEN 2014 SALUTE
Erbe medicinali cinesi, un aiuto naturale contro il diabete 20 GEN 2014 SALUTE
Omeopatia, un valido aiuto contro ansia e disturbi del sonno 13 GEN 2014 OMEOPATIA
Sanità in tempi di crisi: gli italiani rinunciano a cure mediche e dentista 12 DIC 2013 SALUTE
7 Milioni di italiani saltano la colazione. Quali rischi per la salute? 5 DIC 2013 SALUTE
Epatite A: frutti di bosco surgelati sotto accusa 12 NOV 2013 DENUNCIA SANITARIA
Endometriosi e pesticidi, quale legame? 5 NOV 2013 DENUNCIA SANITARIA
Cavie umane in India, verso il blocco dei test sui farmaci 25 OTT 2013 DENUNCIA SANITARIA
Conflitto di interessi e sicurezza alimentare: Efsa sotto accusa 13 SET 2013 DENUNCIA SANITARIA
Ogm: il Senato approva la clausola di salvaguardia 23 MAG 2013 ALIMENTAZIONE
Multinazionali del cacao: Oxfam denuncia sfruttamento e discriminazione delle lavoratrici 5 APR 2013 ATTUALITà
Caro bebè, quanto mi costi? Ecco i modi per risparmiare 14 MAR 2013 INFANZIA
Scandali alimentari: si allarga il caso della carne di cavallo 19 FEB 2013 ALIMENTAZIONE

Tutti gli articoli di Alessia Ferla







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione