Omeopatia

Integrazione in oncologia pediatrica


CATEGORIE: Omeopatia , Infanzia

La cura di un bambino di undici anni con sarcoma sinoviale dimostra la felice integrazione delle pratiche mediche complementari (CAM) con le terapie convenzionali. Il regime intensivo di chemioterapia, terapia radiante e resezione chirurgica si associa a fenomeni di tossicità acuta e cronica.


Molti di questi episodi tossici includono infiammazione della mucosa gastrointestinale, ulcere, xerostomia, anoressia e astenia che non sono ben curate con le medicine convenzionali. In questo caso, l'utilizzo di interventi dietetici, di agopuntura, di erbe cinesi, di riflessologia e di massaggi hanno aiutato a migliorare la qualità della vita di questo bambino durante il suo trattamento convenzionale. Le CAM sono utilizzate da un numero sempre maggiore di bambini ammalati di cancro. Recenti studi riportano un utilizzo delle CAM da 31% a 84% di bambini con cancro.


Il vantaggio nel sostegno a favore dei bambini su effetti collaterali e stress derivanti dal trattamento convenzionale è stato descritto come uno dei maggiori fattori che motivano l'utilizzo di discipline complementari. L'integrazione delle CAM nella cura dei bambini ammalati di cancro richiede alcune considerazioni. Il coinvolgimento dell'intera famiglia nello sviluppo di un piano dietetico è stato particolarmente messo in risalto. L'accettazione dell'agopuntura da parte di questo undicenne illustra il vantaggio di lavorare con operatori di CAM dotati di esperienza nel trattamento dei bambini. La necessità di regolazione di corretti dosaggi di supplementi ed erbe medicinali per bambini inoltre necessita di essere esaminata, poiché sono limitati i dati presenti nella letteratura medica.


Cautela ancora occorre nei confronti delle erbe medicinali e di altri supplementi dietetici utilizzati in associazione con chemioterapia e radioterapia, poiché esistono pochi dati evidence-based per una guida clinica pratica. La ricerca sta valutando il promettente ruolo che molte di queste terapie hanno nella cura dei precedenti trattamenti tossici. Per esempio, il Children's Oncology Group attualmente sta indagando sul ruolo dell'elettroagopuntura su nausea e vomito indotti dalla chemioterapia nei bambini con tumori solidi e l'utilizzo di un composto omeopatico (Traumeel S) per la prevenzione e la cura di stomatiti durante il trapianto di cellule staminali. Nel frattempo molte CAM possono avere un importante ruolo nel promuovere la salute nei bambini ammalati di cancro, così come è stato illustrato da questo caso.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione