Omeopatia

Omeopatia: in Italia la usano 9 milioni di persone, 2 milioni solo in Lombardia


CATEGORIE: Omeopatia

Milano - In Italia sono oltre 9 milioni le persone che si curano con l'Omeopatia; solo in Lombardia sono più di un milione e 800 mila. Il nostro Paese rappresenta il terzo mercato europeo del settore dopo Francia e Germania, con una spesa complessiva che nel 2007 ha superato i 300 milioni di euro. Sono circa tremila i medici che hanno seguito corsi di specializzazione in Omeopatia. Sono questi alcuni dei dati diffusi oggi a Palazzo Marino durante l'incontro 'Omeopatia: sempre meno alternativa', in vista del 23* Congresso nazionale di Omeopatia e Omotossicologia che si terrà a Milano il 17 maggio prossimo.
"Esiste un vuoto normativo nella legislazione nazionale - ha spiegato il Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri - che dovrebbe essere colmato dal nuovo Parlamento, a partire dal patrimonio di esperienza della Regione Lombardia, impegnata da anni sul tema. Occorre salvaguardare il principio della corretta informazione al cittadino, che va messo in condizione di poter scegliere la cura adeguata".
"La tragica vicenda della ragazza morta per sospensione della somministrazione di insulina - ha proseguito Manfredi Palmeri - è frutto dell'errore di un comportamento che si pone al di fuori della Medicina. Bisogna uscire dal dibattito ideologico che esalta gli integralismi: l'Omeopatia è una opportunità terapeutica da affiancare a quelle tradizionali".

"Bene fa la Regione Lombardia - ha detto l'assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna - a promuovere studi clinici e osservazionali, gruppi di esperti e linee guida a tutela del cittadino e delle stesse aziende che producono cure omeopatiche". I dati presentati indicano che gli ambiti su cui è più richiesta la Medicina Omeopatica sono le malattie respiratorie (prevenzione e cura), l'allergologia, la gastroenterologia, i disturbi psicocomportamentali e la traumatologia.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  o o o o x  | Votazioni (2)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione