Omeopatia

Omeopatia e naturopatia per medici: i percorsi delle Medicine Integrate


CATEGORIE: Omeopatia , Convegni

omeopatia
Omeopatia

Scriveva Ippocrate di Cos, padre della Medicina Occidentale, “La vita è breve, l'arte è lunga, l'occasione è fugace, l'esperienza è fallace, il giudizio è difficile. Bisogna che non solo il medico sia pronto a fare da sé le cose che debbono essere fatte, ma anche il malato, gli astanti, le cose esterne”. Un aforisma cosi antico eppure cosi attuale al tempo stesso.

In un’epoca in cui sempre più persone si rivolgono a specialisti e professionisti delle medicine alternative, la figura del Medico “convenzionale” ha bisogno di crescere ed evolvere.

Molti utenti si avvicinano alle Medicine Naturali e Olistiche con lo stesso atteggiamento con il quale interpretano la medicina allopatica:  la maggior parte dei pazienti vede il farmaco e il “rimedio” come il mezzo miracoloso che deve risolvere un disturbo, delegando la responsabilità della propria salute alle medicine o al prodotto.

Molte malattie croniche è causata dalle scelte fatte dai pazienti stessi. Sono scelte di alimentarsi con determinati cibi, di fumare, di bere, di assumere droghe, di non fare esercizio fisico, di scarso riposo e recupero dallo stress, di condurre insomma uno stile di vita sregolato. Ma nonostante la carenza di responsabilità da parte dei pazienti e l’emergere di patologie e disturbi come risultato naturale della scelta di questi stili di vita scorretti, molti pazienti ancora insistono sulla ricerca  del farmaco o rimedio “miracoloso” come se fosse il Santo Grail.

Sia che il paziente si rivolga al medico convenzionale o al professionista di medicina alternativa, l’obiettivo è sempre lo stesso: assumere una sostanza che faccia scomparire il disturbo nel più breve tempo possibile e soprattutto nel modo più indolore possibile.

Ciò che medico e paziente invece dovrebbero comprendere è che la vera cura non consiste nella scomparsa del sintomo o disturbo ma nella presa di coscienza di avere una precisa responsabilità nell’aver generato la malattia o disturbo che si sta esprimendo. Assumere un farmaco a base di istamina o Allium cepa in forma omeopatica per alleviare la rinite allergica non porta alla cura del disturbo ma solo ad inibire temporaneamente la manifestazione del sintomo.

Ecco quindi che il medico moderno assume un ruolo fondamentale nella prevenzione, educazione e cura del proprio paziente, abilità che purtroppo lo studente in Medicina e futuro medico non acquisisce durante la formazione universitaria.

Ippocrate sosteneva anche “Il corpo umano è un tempio e come tale va curato e rispettato, sempre”: questa dovrebbe essere la missione del medico moderno, un educatore alla salute che attraverso l’empatia, l’ascolto e l’individualizzazione e possa rieducare il proprio paziente ad un appropriato stile di vita utilizzando al momento opportuno le conoscenze allopatiche e olistiche più indicate.

Ecco perché uno degli obiettivi principali dell’Istituto Lighthouse è proprio quello rendere cosciente il Medico, il Farmacista, lo Psicologo e gli operatori della Salute dei propri limiti e delle proprie potenzialità: il limite di avere una comprensione a volte troppo schematica dei concetti di salute, malattia e di cura e la potenzialità di poter apprendere e approfondire strumenti di cura e ripristino dello stato di salute ad ampio spettro.

Lighthouse Education propone a partire dal prossimo settembre 2013 la V edizione in Italia del corso di formazione triennale in Medicina Omeopatica mettendo a diposizione degli studenti l’esperienza 15ennale acquisita in Irlanda e Usa nell’ambito dell’insegnamento, formazione e ricerca in Omeopatia di docenti italiani e stranieri (visita pagina dedicata sul sito al seguente link.

L’Istituto Lighthouse propone inoltre il corso di formazione Biennale in Scienze e Tecniche Naturopatiche con sede a Genova e Milano  e il master in Omeopatia Psicologica, entrambi rivolti a Medici e Psicologi.

Per conoscere meglio la scuola e il nostro team docenti segnaliamo 3 incontri di presentazione delle proposte formative dell’Istituto Lighthouse che si svolgeranno presso la sede di Genova in Via San Benedetto 14/2:
-   mercoledì giugno 2013: NATUROPATIA PORTE APERTE, presentazione dei corsi e seminario "MENS SANA IN CORPORE SANO: Benessere e Prevenzione in Naturopatia
-   giovedí 13 giugno 2013: OMEOPATIA PORTE APERTE, presentazione dei corsi e seminario "SOS OMEOPATIA”
-  martedí 18 giugno 2013: MASTER IN PSICOLOGIA OMEOPATICA, presentazione dei percorsi formativi e seminario “Se Hahnemann avesse potuto curare Hitler: profilo psicologico dei rimedi omeopatici".

L’ingresso è libero ma è gradita prenotazione.
Per maggiori informazioni:
Prof.ssa Claudia De Rosa
Email: info@lighthouse-educationintl.com
Tel. 010.8446791
Cell. 370.3232349
Web: www.lighthouse-educationintl.com, pagina “Eventi”



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x x  | Votazioni (1)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione