Omeopatia

10 Aprile 2011: Giornata Mondiale dell'Omeopatia


CATEGORIE: Omeopatia

omeopatia
Torna il 10 aprile la Giornata mondiale dell'omeopatia

Torna la Giornata mondiale dell'omeopatia. Il 10 aprile, infatti, in venti piazze italiane, la Fiamo, Federazione italiana delle associazioni e dei medici omeopati, lancia la compagna di raccolta fondi per la ricerca in omeopatia "perche' la conoscenza favorisca la liberta' di scelta terapeutica dei cittadini".

La Giornata mondiale dell'omeopatia e' un' iniziativa promossa annualmente dalla Lmhi, Liga medicorum homeopatica internationalis, organizzazione presente in oltre 60 paesi nel mondo. Per il 2011, la Fiamo aderisce insieme alle associazioni europee, all'iniziativa e lancia in venti citta' italiane la sua campagna di informazione e di raccolta fondi per le iniziative umanitarie come l'ambulatorio gratuito all'Aquila e per la ricerca in medicina omeopatica. Quest'anno la Fiamo e' impegnata nel finanziamento delle possibilita' di prevenzione e cura della malaria in Africa, dove saranno finanziati due ambulatori per la formazione di personale e per la prevenzione e cura delle popolazioni a rischio.

Nelle piazze delle venti citta' italiane, poi, Fiamo promuovera' una serie di manifestazioni: gazebo per fornire informazioni, distribuire materiale informativo, fra cui la rivista gratuita per i pazienti 'Il Granulo' e notizie sull'attivita' della Fiamo. In ognuna delle venti citta', dal giorno 8 al giorno 10 aprile 2011, si svolgeranno eventi, concerti, conferenze, presentazioni di libri sull'omeopatia, convegni con la partecipazione di pazienti e medici omeopati.

La Giornata dell'omeopatia, anche quest'anno, vuole essere un evento che raccoglie non solo l'interesse di chi ha scelto di usare la medicina omeopatica per curarsi, ma anche quello di far comprendere a chi non usa l'omeopatia o a chi la avversa, l'importanza del confronto con un paradigma scientifico diverso, rinforzando il messaggio della liberta' di scelta terapeutica, soprattutto in considerazione delle attuali scelte legislative che molte regioni stanno mettendo in campo e alla luce delle ultime evidenze scientifiche internazionali.

"Una scelta puo' essere libera solo se informata e consapevole", spiega in una nota Fiamo, che si propone di "comunicare e diffondere le nuove acquisizioni a favore della medicina omeopatica, far comprendere l'importanza della ricerca scientifica pura e della ricerca clinica e dunque la necessita' di destinare dei fondi per migliorare la qualita' della ricerca.

La raccolta di fondi a favore della ricerca in medicina omeopatica- prosegue Fiamo- e' uno strumento a disposizione dei cittadini per migliorare la qualita' delle cure mediche che ricevono e sfatare una serie di luoghi comuni e false notizie sull'omeopatia. Un esempio di concretezza e' l'ambulatorio di omeopatia che, tra agosto 2009 e dicembre 2010, ha operato gratuitamente all'Aquila, dove una ventina di medici si sono alternati per garantire un servizio di medicina omeopatica ai cittadini aquilani, che hanno molto ben accolto l'iniziativa". Oggi Fiamo sostiene il progetto "Prevenzione della malaria per i residenti in zona di endemia, con l'omeopatia" con un ambulatorio in Guinea e uno in Costa d'Avorio.



Hai un account google? clicca su:







Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x x  | Votazioni (1)

Articoli di Redazione

Moige: "coercitivo e discriminante l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: mobilitazione per ottenere solo i 4 vaccini obbligatori 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: "incostituzionale l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 23 NOV 2016 VACCINAZIONI
Resistenza agli antibiotici, cosa sta facendo il Governo? 22 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Veneto, PFAS e altri PFC mettono a rischio la salute 16 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Bimbo rimase sordo dopo un vaccino inefficace. Maxi risarcimento alla famiglia 27 OTT 2016 VACCINAZIONI
Vaccini: codacons avvia class action per famiglie che segnalano danni da vaccino 25 OTT 2016 VACCINAZIONI
Seminario “La relazione di aiuto – Nuove frontiere in Floriterapia” 12 OTT 2016 CONVEGNI
Vaccini, "censura inaccettabile": Codacons denuncia il Senato 3 OTT 2016 VACCINAZIONI
Conflitti di interesse in oncologia: ecco i numeri 12 SET 2016 DENUNCIA SANITARIA
Terremoto: anche l'omeopatia in aiuto alle persone colpite 31 AGO 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per il mal di pancia nei bambini 3 AGO 2016 OMEOPATIA
Il test anticorpale: la scelta alternativa alle vaccinazioni per gli animali 28 LUG 2016 ANIMALI
Elogio dell'Omeopatia 16 MAG 2016 OMEOPATIA
Omeopatia: "maggiore attenzione da parte delle istituzioni" 13 APR 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per i dolori causati dal cancro 1 MAR 2016 OMEOPATIA
Pesticidi: associazioni chiedono la messa la bando del glifosato 29 FEB 2016 DENUNCIA SANITARIA
Medicina omeopatica: confermato il significativo ruolo sociale nella Salute Pubblica 25 FEB 2016 OMEOPATIA
Abbigliamento outdoor: “troppe sostanze chimiche” 25 GEN 2016 DENUNCIA SANITARIA
Assis: non partecipiamo alla battaglia dei vaccini, preferiamo ragionare 13 GEN 2016 VACCINAZIONI
Omeopatia per la cura del cancro 11 GEN 2016 OMEOPATIA
Cemon: "Da Unda campagna denigratoria contro di noi" 14 DIC 2015 OMEOPATIA
I veleni dell'Ilva 2 NOV 2015 DENUNCIA SANITARIA
Recanati: "bambina di sei anni sviene dopo il vaccino" 29 OTT 2015 VACCINAZIONI
Psicofarmaco per bambini inefficace e pericoloso: “la GlaxoSmithKline ha alterato i dati” 28 OTT 2015 INFANZIA
“Vaccinazioni rischiose, l’ho provato con mio figlio” 23 OTT 2015 VACCINAZIONI
California: vaccini contenenti mercurio a bambini e donne in gravidanza? 12 OTT 2015 VACCINAZIONI
Lettera di una mamma con figlio – presunto – autistico 10 SET 2015 AUTISMO
Adulti iperattivi: “una nuova operazione di marketing farmaceutico” 19 GIU 2015 DENUNCIA SANITARIA
Vaccini, Antitrust avvia un’indagine conoscitiva. 'Prezzi sono in aumento' 27 MAG 2015 VACCINAZIONI

Tutti gli articoli di Redazione







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione