Denuncia sanitaria

Niente vaccino? Vai in prigione (e che ti serva la lezione!)



vaccinazioni
Cercare di tutelare la propria salute è un reato?

E’ davvero una notizia incredibile per uno Stato democratico, fondato su una Costituzione che, nell’articolo 32 afferma: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.”

Un Sottufficiale dell’Aereonautica ha rifiutato di sottoporsi ad un ciclo di vaccinazioni, preoccupato per i rischi che questa pratica avrebbe potuto causare alla propria salute. Ha richiesto ulteriori informazioni e rassicurazioni, si è reso disponibile a svolgere comunque la missione demandatagli, con personale assunzione di ogni rischio.  E’ stato sottoposto ad un procedimento disciplinare di rigore e, addirittura, ad un procedimento penale davanti al Tribunale militare di Roma che inizierà l’8 marzo. I reati contestati sono quelli di disobbedienza aggravata e continuata.

La richiesta di maggiori informazioni è motivata dalle preoccupazioni per l’elevato numero di colleghi deceduti o malati di tumori e leucemie. I dati sono allarmanti: tra il 1991 e il febbraio 2012 ben 3761 militari hanno sviluppato un tumore. Di questi sono 698 i  soldati che hanno  preso parte a missioni all'estero e 3.063 i militari che non hanno mai effettuato attività fuori area.

I decessi sono complessivamente 479: 96 di essi si sono verificati per persone che hanno operato in missioni all'estero e 383 per persone che sono rimaste in patria. In passato, su tali dati, sono state fornite informazioni diverse, sia da soggetti pubblici, sia da privati, ma i dati in possesso dell'Osservatorio epidemiologico della Difesa costituiscono una base oggettiva, utile per ulteriori approfondimenti. Questi sono indispensabili anche perché  se un militare scopre di avere un tumore il giorno dopo il congedo, non rientrerà più in queste casistiche che sottostimano un fenomeno ancora più ampio.

E nulla si sa delle altre reazioni avverse, che non vengono denunciate dai militari stessi perché sarebbero causa di non idoneità al servizio, e nessuno vuol correre questo rischio. Si è parlato a lungo solo di uranio impoverito, ma alcuni esperti dalla Commissione Parlamentare d’Inchiesta, tra cui il Prof Nobile, Presidente della Lega tumori di Siena, hanno escluso, in base ad indagini tecnico-scientifiche, la presenza di danni riconducibili a tossicità chimica e/o a contaminazione radioattiva da Uranio Impoverito in tutti i soggetti esaminati. Più di un sospetto è stato sollevato invece dalle vaccinazioni plurime e ravvicinate, da sette a dieci in poco più di un mese, cui i militari sono stati sottoposti. Lo stesso Ministero della Difesa  da tempo conduce  accertamenti finalizzati ad individuare i reali effetti delle vaccinazioni a cui sottopone i militari.

Cercare di tutelare la salute è un reato? E’ un paradosso che mi ricorda il regolamento cui erano soggetti gli  aviatori americani durante la seconda guerra mondiale: Articolo 12, Comma 21 «L'unico motivo valido per chiedere il congedo dal fronte è la pazzia.» Articolo 12, Comma 22 «Chiunque chieda il congedo dal fronte non è pazzo.»

Così alle legittime richieste di informazioni e certezze, si è risposto con un procedimento penale.


http://www.grnet.it/news/notizie/giustizia/3690-nega-il-consenso-alla-vaccinazione-militare-sotto-processo-rischia-un-anno-di-carcere
http://www.condav.it/document/DT32_40-43_missione_balcani%5B1%5D.pdf
Comma 22 di Joseph Heller



Scarica allegato



Hai un account google? clicca su:







Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x x  | Votazioni (1)

Articoli di Eugenio Serravalle

Il Dr. Eugenio Serravalle risponde a Maurizio Crozza sull'Omeopatia 1 DIC 2015 OMEOPATIA
Vaccinazioni Pediatriche: Lettera aperta al Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità 20 OTT 2015 VACCINAZIONI
AsSIS: l'Associazione di Studi e Informazione sulla Salute 15 MAG 2015 SALUTE
Vaccini: Dr. Eugenio Serravalle scrive al presidente di Emergency 16 FEB 2015 VACCINAZIONI
Vaccinazioni: alla ricerca del rischio minore 17 SET 2014 RECENSIONI
'Costruiamo una nuova salute': il 4 ottobre a Padova il convegno dell'Assis 25 AGO 2014 CONVEGNI
Riflessione Personale sui Vaccini 4 GIU 2014 VACCINAZIONI
I magistrati si occupano di vaccini? Medici e istituzioni sanitarie facciano un esame di coscienza 4 APR 2014 VACCINAZIONI
Legame vaccini-autismo: ecco perché è giusto indagare 27 MAR 2014 VACCINAZIONI
Vaccinazioni pediatriche: chi rifiuta è una “cattiva madre?” 3 MAR 2014 VACCINAZIONI
Vaccinazioni e 'talebani': chi sono i veri nemici della salute? 17 FEB 2014 VACCINAZIONI
Quando le multinazionali del farmaco mostrano i muscoli 5 FEB 2014 DENUNCIA SANITARIA
La vittoria dell'igiene 27 GEN 2014 SALUTE
Vaccino anti-epatite B, Big Pharma e conflitti di interesse 10 GEN 2014 VACCINAZIONI
Siamo davvero influenzati 13 DIC 2013 VACCINAZIONI
Vaccinazioni pediatriche. La calunnia è un venticello... 22 NOV 2013 VACCINAZIONI
Allarme polio: i conti non tornano. Cinquanta medici scrivono all’Oms 21 NOV 2013 VACCINAZIONI
Il gregge ha una sua immunità 14 NOV 2013 VACCINAZIONI
5 Ottobre - Le Vaccinazioni di Massa (Ingresso Gratuito) 20 AGO 2013 CONVEGNI
Vaccinazioni. Fatti e misfatti nel Galles 7 MAG 2013 VACCINAZIONI
Mamma, mi compri l’Iphone? 8 MAR 2013 INFANZIA
Ancora antibiotici 7 GEN 2013 SALUTE
L'olio di Calci 10 DIC 2012 ALIMENTAZIONE
Estathé, una montagna di zucchero 25 OTT 2012 ALIMENTAZIONE
Salute e salari 10 OTT 2012 DENUNCIA SANITARIA
Vaccinare contro l’epatite B tutti i neonati: perché? 28 AGO 2012 VACCINAZIONI
Vaccini: perché sei se gli obbligatori sono quattro? 16 LUG 2012 VACCINAZIONI
Conflitti di interesse e ricerca scientifica 23 SET 2011 DENUNCIA SANITARIA
Influenza stagionale 2010 e propaganda per le vaccinazioni 5 NOV 2010 VACCINAZIONI
Caro Topo Gigio 7 GEN 2010 VACCINAZIONI

Tutti gli articoli di Eugenio Serravalle







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione