Vaccinazioni

Morte improvvisa dopo vaccinazione esavalente: uno studio neuropatologico

Fonte: ASSIS - Associazione di Studi e Informazione sulla Salute



vaccini
Le morti nel breve periodo dopo vaccinazione esavalente devono essere oggetto di attenta valutazione ed esame post-mortem

Le morti nel breve periodo dopo vaccinazione esavalente devono essere oggetto di attenta valutazione ed esame post-mortem per determinare il possibile legame di causa-effetto del vaccino nella SIDS, la morte improvvisa.

E’ la conclusione cui è giunto lo studio (vedi allegato) condotto dal centro ricerche “Lino Rossi” perlo studio e la prevenzione della morte perinatale improvvisa e della SIDS, al Dipartimento di scienzebiomedicali, chirurgiche e dentali dell’università di Milano diretto dalla dottoressa Anna Lavezzi.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Current Medicinal Chemistry e ha preso in esame unampio numero di vittime da sindrome da morte infantile improvvisa allo scopo di cercare di stabilireuna possibile correlazione causale tra la precedente vaccinazione esavalente e la successiva morteinfantile improvvisa.

«Sono stati selezionati 110 casi sottoposti ad approfondito esame istologico delsistema nervoso autonomo e per i quali sono state raccolte informazioni dettagliate di carattere clinico e ambientale – scrivono gli autori nell’abstract - In 13 casi (11,8%) la morte era avvenuta in associazionetemporale con la somministrazione del vaccino esavalente (da 1 a 7 giorni). In nessuna di queste mortierano state osservate alterazioni congenite dello sviluppo delle principali strutture nervose che regolanole funzioni vitali. In cinque casi era presente soltanto una ipoplasia dei nuclei arcuati».

Data la estrema delicatezza  dell’argomento e i dati sconcertanti, i ricercatori hanno anche voluto sottolineare come questostudio non provi, di per sé, una correlazione causale tra vaccino esavalente e SIDS, ma gli autori stessihanno ammesso di «ipotizzare che i componenti del vaccino possano avere un ruolo diretto nel provocareun esito letale in bambini vulnerabili. In conclusione, sottolineiamo la necessità che le morti avvenute nelbreve periodo dopo vaccinazione esavalente siano studiate in maniera appropriata e venga eseguito unesame post-mortem in particolare sul sistema nervoso autonomo da parte di patologi esperti in modo davalutare in maniera obiettiva il possibile ruolo causale del ruolo del vaccino nella SIDS».



Scarica allegato



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione

Moige: "coercitivo e discriminante l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: mobilitazione per ottenere solo i 4 vaccini obbligatori 25 NOV 2016 VACCINAZIONI
Codacons: "incostituzionale l'obbligo di vaccinazione in Emilia Romagna" 23 NOV 2016 VACCINAZIONI
Resistenza agli antibiotici, cosa sta facendo il Governo? 22 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Veneto, PFAS e altri PFC mettono a rischio la salute 16 NOV 2016 DENUNCIA SANITARIA
Bimbo rimase sordo dopo un vaccino inefficace. Maxi risarcimento alla famiglia 27 OTT 2016 VACCINAZIONI
Vaccini: codacons avvia class action per famiglie che segnalano danni da vaccino 25 OTT 2016 VACCINAZIONI
Seminario “La relazione di aiuto – Nuove frontiere in Floriterapia” 12 OTT 2016 CONVEGNI
Vaccini, "censura inaccettabile": Codacons denuncia il Senato 3 OTT 2016 VACCINAZIONI
Conflitti di interesse in oncologia: ecco i numeri 12 SET 2016 DENUNCIA SANITARIA
Terremoto: anche l'omeopatia in aiuto alle persone colpite 31 AGO 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per il mal di pancia nei bambini 3 AGO 2016 OMEOPATIA
Il test anticorpale: la scelta alternativa alle vaccinazioni per gli animali 28 LUG 2016 ANIMALI
Elogio dell'Omeopatia 16 MAG 2016 OMEOPATIA
Omeopatia: "maggiore attenzione da parte delle istituzioni" 13 APR 2016 OMEOPATIA
Rimedi omeopatici per i dolori causati dal cancro 1 MAR 2016 OMEOPATIA
Pesticidi: associazioni chiedono la messa la bando del glifosato 29 FEB 2016 DENUNCIA SANITARIA
Medicina omeopatica: confermato il significativo ruolo sociale nella Salute Pubblica 25 FEB 2016 OMEOPATIA
Abbigliamento outdoor: “troppe sostanze chimiche” 25 GEN 2016 DENUNCIA SANITARIA
Assis: non partecipiamo alla battaglia dei vaccini, preferiamo ragionare 13 GEN 2016 VACCINAZIONI
Omeopatia per la cura del cancro 11 GEN 2016 OMEOPATIA
Cemon: "Da Unda campagna denigratoria contro di noi" 14 DIC 2015 OMEOPATIA
I veleni dell'Ilva 2 NOV 2015 DENUNCIA SANITARIA
Recanati: "bambina di sei anni sviene dopo il vaccino" 29 OTT 2015 VACCINAZIONI
Psicofarmaco per bambini inefficace e pericoloso: “la GlaxoSmithKline ha alterato i dati” 28 OTT 2015 INFANZIA
“Vaccinazioni rischiose, l’ho provato con mio figlio” 23 OTT 2015 VACCINAZIONI
California: vaccini contenenti mercurio a bambini e donne in gravidanza? 12 OTT 2015 VACCINAZIONI
Lettera di una mamma con figlio – presunto – autistico 10 SET 2015 AUTISMO
Adulti iperattivi: “una nuova operazione di marketing farmaceutico” 19 GIU 2015 DENUNCIA SANITARIA
Vaccini, Antitrust avvia un’indagine conoscitiva. 'Prezzi sono in aumento' 27 MAG 2015 VACCINAZIONI

Tutti gli articoli di Redazione







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione