Denuncia sanitaria

Bimba di sei mesi muore improvvisamente a Montegranaro

Fonte: Emergenzautismo.org



montegranaro
Una bambina di 6 mesi è morta l'8 luglio scorso all’alba di Montegranaro

Una bambina di 6 mesi è morta l'8 luglio scorso all’alba di Montegranaro. Si tratta della piccola Giulia, figlia del consigliere comunale di maggioranza Danilo Del Gobbo Acciarretti.
La piccola aveva la febbre alta e i genitori l’hanno curata con un antipiretico. Dopo un paio d’ore la temperatura non si è abbassata tanto che i genitori si sono rivolti all’ospedale di Macerata per chiedere come dovessero organizzarsi. Dall’ospedale hanno detto loro di proseguire con l’antipiretico. E’ trascorso un altro po’ di tempo, la febbre è scesa ma la bambina è stata colpita da collasso ed è morta. Inutile l’intervento del 118. Stamane l’autopsia. La piccola aveva fatto da poco il vaccino. (Ansa)


Questo il commento inviato a Cronache Maceratesi dall'Avv Roberto Mastalia. Alla famiglia di questa piccola le condoglianze dei genitori di EA.

Purtroppo quello della piccola di Montegranaro, qualora sia confermato quanto riportato dai quotidiani, non sarebbe che l’ennesimo capitolo di una storia, quella delle vaccinazioni, che negli ultimi decenni ha visto il proliferare dei casi di dannosità a fronte di un’utilità presoché nulla.

Da anni oramai, in Italia come negli altri paesi cd “evoluti” si è superato quello che negli USA viene definito il punto di cross-over ovvero l’inversione del rapporto tra costi e benefici delle vaccinazioni; purtoppo, l’ignoranza da parte degli operatori ed i grandiosi interessi che vi sono a monte, impediscono una chiara, informata e corretta riflessione sulla materia lasciando da una parte la popolazione nell’ignoranza viziata dal terrore e dall’altra i pochi informati a “scontrarsi” con le istituzioni trattati da “terroristi”.

Spero che l’audizione che si terrà il 21 luglio 2011 in Commissione Sanità della Regione Marche da parte del Comitato Montinari Marche rappresentato da me, dal presidente Stefano Pistolesi e da altri iscritti, possa costituire un’occasione importante di riflessione per la Commissione ed induca i suoi componenti a prendere decisioni coraggiose su una materia così sentita dalla popolazione, riguardando la salute di milioni di bambini.

Invito chiunque fosse interessato all’argomento e ad avere maggiori informazioni a rivolgersi direttamente al sottoscritto oppure al Comitato Montinari Marche o Comitato montinari Umbria, rinvenibili anche su Facebook. Nessuno meglio di noi che abbiamo avuto i nostri bimbi danneggiati dalle vaccinazioni può comprendere il dolore dei genitori e delle rispettive famiglie alle quali vanno le nostre più sentite condoglianze oltre che la disponibilità ad assisterli in ogni modo.

Avv. Roberto Mastalia










Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Roberto Mastalia

Figli di un dio minore... 19 AGO 2011 INFANZIA
Vaccini e corretta informazione 4 LUG 2011 VACCINAZIONI






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione