Denuncia sanitaria

Medici genovesi finanziati dalle case farmaceutiche: indaga la Corte dei Conti


CATEGORIE: Denuncia sanitaria

medici

La Corte dei Conti della Liguria ha aperto un'indagine sui finanziamenti delle case farmaceutiche ai medici genovesi. La decisione di vederci chiaro parte dalla denuncia del Codacons che ha segnalato all'Anac  i 611 medici della città che tra il 2015 e il 2017 hanno percepito 14,9 milioni di euro dalle aziende del farmaco. La Corte dei Conti ha dunque chiesto al Codacons copia dell’elenco redatto dall’associazione.

 

“Finalmente qualcosa si muove e la Corte dei Conti della Liguria fa da apripista decidendo di acquisire la documentazione relativa ai medici e di fare chiarezza sui finanziamenti percepiti dai camici bianchi – commenta il Codacons – Si tratta di un passo importante perché aiuterà a capire se i sussidi erogati da big pharma influiscano in qualche modo sui medici e sul loro operato, specie sul fronte delle prescrizioni dei farmaci. Proprio sulle prescrizioni l’associazione ha chiesto nei giorni scorsi alle Asl territorialmente competenti di svolgere le opportune verifiche”.

 

Il Codacons ricorda che tutti i cittadini possono scaricare l’elenco dei medici della Liguria a questa pagina



Hai un account google? clicca su:


Prodotti Consigliati
La Mafia della Sanità  Ghislaine Saint-Pierre Lanctot   Macro Edizioni

La Mafia della Sanità

Come liberarsi dall'industria farmaceutica e diventare sovrani della propria salute

Ghislaine Saint-Pierre Lanctot

Capire il funzionamento del sistema sanitario per vivere in ottima salute Il sistema sanitario è complicato? No. Nulla è complicato in natura. Se questo sistema lo è, significa che si è allontanato dalla sua essenza, dalla sua ragion d'essere. Motivo in più per riprenderlo in mano. "Contrariamente a quello che si potrebbe… Continua »
Pagine: 288, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Macro Edizioni
12,33 € 14,50 € (-15%)
 
Medicine letali e crimine organizzato  Peter Gotzsche   Giovanni Fioriti Editore

Medicine letali e crimine organizzato

Come le grandi aziende farmaceutiche hanno corrotto il sistema sanitario

Peter Gotzsche

Vincitore del Primo Premio - BMA 2014 della British Medical Association nella categoria - Basis of medicine Purtroppo, al giorno d'oggi le due principali epidemie che colpiscono l'umanità sono prodotte dall'uomo: il tabacco e i farmaci; entrambe hanno un tasso di letalità elevato. Negli Stati Uniti e in Europa, i farmaci sono… Continua »
Pagine: 450, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Giovanni Fioriti Editore
28,00 €
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione InformaSalus.it

Pfas anche nel Po. Un'emergenza nazionale sempre più grave 17 APR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Vaccini e autismo: a giugno in Veneto un evento con Andrew Wakefield 17 APR 2019 VACCINAZIONI
Bimbo di due mesi muore all'improvviso dopo un vaccino 16 APR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Gravi effetti collaterali: allerta dell'Aifa su antibiotici di uso comune 16 APR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Scandalo Novartis in Grecia: tangenti per medici, politici e giornalisti 12 APR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Il 17% degli italiani si cura con l'Omeopatia 12 APR 2019 OMEOPATIA
I lacci emostatici sono contaminati da batteri 12 APR 2019 DENUNCIA SANITARIA
25-28 settembre 2019: 74 LMHI Congresso Mondiale Omeopatico (Sorrento, NA) 10 APR 2019 OMEOPATIA
Il cioccolato fa bene al corpo e alla mente. Sfatiamo i falsi miti! 10 APR 2019 ALIMENTAZIONE
Un fungo misterioso resiste ai farmaci e fa strage nel mondo. I giornali? Tacciono 8 APR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Rischio tumore: protesi al seno ritirate in Francia 5 APR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Vaccini: “Permettere a tutti i bambini di andare a scuola” 3 APR 2019 VACCINAZIONI
Creare una dipendenza con un farmaco, curarla con un altro 3 APR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Pfas: “Una tragedia nazionale. Chi inquina deve pagare” 1 APR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Ancora troppi cesarei per le mamme italiane 1 APR 2019 SALUTE
Vaccini: presentato emendamento che cancella l'obbligo di certificazioni 1 APR 2019 VACCINAZIONI
Il Conte Lippe. Un Maestro della Materia Medica Omeopatica! 29 MAR 2019 OMEOPATIA
Berrino: “La dieta non basta: ecco la via della leggerezza” 29 MAR 2019 ALIMENTAZIONE
L'appello di pediatri e cardiologi contro le bevande zuccherate 27 MAR 2019 ALIMENTAZIONE
Tatuaggi: ritirati inchiostri cancerogeni 27 MAR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Pesticidi in frutta e verdura: ecco la “Sporca Dozzina” 26 MAR 2019 ALIMENTAZIONE
Autismo: rischio più alto per i bambini esposti a pesticidi 26 MAR 2019 AUTISMO
Il glifosato causa il cancro. Nuova condanna per Bayer-Monsanto 22 MAR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Farmaci omeopatici: “Resta il principio attivo, anche se ultradiluiti” 22 MAR 2019 OMEOPATIA
Obesità: la prima minaccia per gli adolescenti 20 MAR 2019 SALUTE
Sperimentazioni cliniche: oltre 885 "deviazioni" dalle linee guida in 2 anni 20 MAR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Allergeni in quasi tutti i farmaci 20 MAR 2019 DENUNCIA SANITARIA
Militari vaccinati contraggono la parotite: nave USA in quarantena 18 MAR 2019 VACCINAZIONI
Omeopatia, convegno SIOMI: "Esiste una sola Medicina" 18 MAR 2019 OMEOPATIA
Il glifosato danneggia il sistema riproduttivo 15 MAR 2019 DENUNCIA SANITARIA

Tutti gli articoli di Redazione InformaSalus.it







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione