Denuncia sanitaria

Chi sono i medici in conflitto di interesse? Corvelva pubblica i dati di tutte le province venete


CATEGORIE: Denuncia sanitaria

farmaci soldi

Tutto ha avuto origine dai vari scandali legati alla corruzione in campo sanitario, nel nostro Paese e nel mondo. “Sapendo di avere a disposizione i dati Efpia, si è deciso di spulciare e andare a verificare quanti fossero gli emolumenti dichiarati, quali le cifre, a chi destinate e per cosa”. Così Nassim Langrudi, portavoce di Corvelva, associazione che guida in Veneto la battaglia per il diritto di scelta terapeutica, spiega come è nata l'idea di avviare un'indagine sui medici che hanno ricevuto fondi dalle case farmaceutiche.

 

L'associazione Corvelva ha raccolto i dati della Regione che sono stati raffinati partendo da quelli raccolti dal Codacons e da quelli divulgati dalla stessa industria farmaceutica attraverso il “Codice sulla Trasparenza della Federazione europea delle Associazioni e delle Industrie farmaceutiche” (EPFIA). “Abbiato stilato – spiega Corvelva – una lista divisa per provincia, di ogni medico, società, ente e associazione veneta che ha preso soldi dalle industrie”.

 

L'associazione sottolinea che non è illegale percepire fondi dalle case farmaceutiche ma pone l'interrogativo su quanto il conflitto di interessi possa influire in ogni ambito della medicina, dalle cure alla formazione, dall'integrità della ricerca alla formulazione delle linee guida, dai sistemi regolatori per l'approvazione dei farmaci all'impostazione dei trial clinici, dal ruolo delle società scientifiche e, nello specifico, sulle prescrizioni di farmaci.

 

“Ciò che sarà interessante verificare – afferma Nassim Langrudi - è se vi sia o meno una relazione diretta tra emolumenti ricevuti a vario titolo e numero di prescrizioni effettuate dal professionista. Su questo stiamo andando a lavorare con una richiesta di verifica direttamente alla Corte dei conti”.

 

“Appare evidente – aggiunge - come i rapporti tra case farmaceutiche e medici, università, società mediche, associazioni di medici ecc. siano in tutto e per tutto dettati da meccanismi tipici del settore privato e regolati quindi da logiche differenti rispetto alla tutela del paziente/consumatore. Ora, poi, la pubblicità dei farmaci rivolta al consumatore, è stata estesa ancor di più anche tramite i mass media e questo, unitamente all'opportunità dei privati - quali sono le case farmaceutiche - di promuovere con meccanismi tipici del libero mercato questo prodotto piuttosto di un altro rivolgendosi alla classe medica, può costituire ovviamente un fattore di rischio nei momento in cui il focus si sposta dall'attenzione alla salute verso l'attenzione al profitto”.

 

Ecco la lista dei medici delle province di:

Rovigo

Venezia

Treviso

Belluno

Vicenza

Padova

Verona

 

Fonte: Schio&thiene news del 1 giungo 2019 e Corvelva





Prodotto Consigliato
La Mafia della Sanità  Ghislaine Saint-Pierre Lanctot   Macro Edizioni

La Mafia della Sanità

Come liberarsi dall'industria farmaceutica e diventare sovrani della propria salute

Ghislaine Saint-Pierre Lanctot

Capire il funzionamento del sistema sanitario per vivere in ottima salute Il sistema sanitario è complicato? No. Nulla è complicato in natura. Se questo sistema lo è, significa che si è allontanato dalla sua essenza, dalla sua ragion d'essere. Motivo in più per riprenderlo in mano. "Contrariamente a quello che si potrebbe… Continua »
Pagine: 288, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Macro Edizioni
13,78 € 14,50 € (-5%)
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione InformaSalus.it

“Il cellulare ha causato il tumore al cervello”: sentenza storica della Corte d'Appello di Torino 15 GEN 2020 DENUNCIA SANITARIA
Farmaci usati in combinazione aumentano l'antibiotico-resistenza 13 GEN 2020 DENUNCIA SANITARIA
Sindrome premestruale? I rimedi omeopatici alleviano i sintomi 10 GEN 2020 OMEOPATIA
Il fumo danneggia anche la salute mentale. I rischi per i giovani 10 GEN 2020 DENUNCIA SANITARIA
Catania: ex primario che impiantava stent con farmaci scaduti nel cuore dei pazienti 3 GEN 2020 DENUNCIA SANITARIA
I cellulari sono come droga per i giovanissimi 2 DIC 2019 DENUNCIA SANITARIA
L'uso eccessivo di antibiotici può aumentare il rischio di Parkinson 29 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
I medici che ricevono regali dalle aziende farmaceutiche prescrivono di più e meno bene 27 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
Il Brasile sospende l’autorizzazione per 63 pesticidi tossici 25 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
Dieci consigli per una spesa amica del clima e del pianeta 22 NOV 2019 ALIMENTAZIONE
I farmaci in Italia hanno prezzi più alti del 90% rispetto alla media 22 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
L'Italia è la prima in Europa per morti da antibiotico-resistenza 20 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
Lo zafferano frena una grave malattia degenerativa della vista 18 NOV 2019 MEDICINA PREVENTIVA
Insufficienza renale acuta in gravidanza: aumentano i ricoveri 18 NOV 2019 SALUTE
Caso Avastin-Lucentis: danno da 200 milioni al Servizio sanitario nazionale 15 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
Diabete: la prevenzione inizia a tavola 13 NOV 2019 ALIMENTAZIONE
L'arte fa bene anche alla salute 11 NOV 2019 SALUTE
“Ridurre la prescrizione di antibiotici”: l'appello Ocse all'Italia 8 NOV 2019 DENUNCIA SANITARIA
Psicofarmaci a bambini e adolescenti: cresce il ricorso a farmaci antidepressivi 6 NOV 2019 INFANZIA
La Toscana sarà la prima regione libera dal glifosato 4 NOV 2019 ATTUALITà
Perché le donne in menopausa non dovrebbero bere troppe bibite 4 NOV 2019 SALUTE
Galline maltrattate e potenziali rischi per la salute umana: sequestrate 9 aziende e 32.000 uova irregolari 30 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Troppo sale può favorire l'Alzheimer 28 OTT 2019 ALIMENTAZIONE
Acne: una cattiva alimentazione nuoce anche alla pelle 25 OTT 2019 ALIMENTAZIONE
Camminata lenta? È segno di invecchiamento precoce e rischio demenza 23 OTT 2019 MEDICINA PREVENTIVA
Pesticidi in Veneto: “Viviamo oppressi da sostanze tossiche” 23 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Cellulari e cancro: “Il rapporto dell'Istituto Superiore di Sanità non garantisce la salute pubblica” 21 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Stress: ecco la risposta delle donne e quella degli uomini 18 OTT 2019 SALUTE
Decine di migliaia di medici corrotti: tre ex manager rivelano la 'strategia' Novartis 18 OTT 2019 DENUNCIA SANITARIA
Fame, obesità e diete improprie: la malnutrizione affligge i bambini 16 OTT 2019 ALIMENTAZIONE

Tutti gli articoli di Redazione InformaSalus.it


Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione