Recensioni

Materia Medica dei Promessi Sposi (Recensione)

Fonte: Il Medico Omeopata


CATEGORIE: Recensioni

Materia Medica dei Promessi Sposi

Alzi la mano il medico omeopata che non abbia mai ceduto all' irresistibile tentazione di selezionare il rimedio di un qualche personaggio letterario o cinematografico repertorizzandone i sintomi! In effetti, la bravura dello/a scrittore/scrittrice o l'abilità di ma attore/attrice delineano talmente bene i tratti, i sintomi, di un personaggio di fantasia da permettere di individuare un'attendibile similitudine con un qualche rimedio omeopatico.

 

A questa tentazione non hanno saputo resistere le due Colleghe: Michela Casanica, omeopata ed endocrinologa, e Laura Naselli, omeopata-cardiolo-ga-diabetologa, che hanno applicato le loro conoscenze di Materia Medica nientepopodimeno che ai mostri sacri della nostra letteratura: gli immortali personaggi dei manzoniani "Promessi Sposi". Ne è scaturito un agile volumetto, scritto con brio e arguzia: l'indimenticabile Don Abbondio ci appare come un familiare Lycopodium psorico, e l'inquietante Innominato (sorta di capomafia ante-litteram) è paragonato a un miasmaticamente luesinico Androctonus amereuxii hebraeus, lo scorpione (ne sarà soddisfatto Jeremy Sherr, ammesso che abbia mai letto l'opera manzoniana!). E di quale rimedio ha bisogno l'ingenuotto e scalognato Renzo? E Lucia Mondella? Non bisogna pretendere che si riveli tutto per non togliere ai Lettori il piacere di mettersi alla prova e scoprire da sé quali rimedi le nostre due Autrici hanno scherzosamente prescritto ai principali personaggi del romanzo.

 

Un breve libro - 74 pagine - da leggere tutto d'un fiato (o un personaggio al giorno, libera scelta!) con divertimento (Il nostro è stato soprattutto un gioco scrivono in conclusione le Autrici) e apprendendo, in modo lieve, qualche tratto di Materia Medica. Beninteso, nessuna intenzione didattica da parte delle Autrici che, nelle loro "Conclusioni finali" ci avvisano: Naturalmente chiunque potrà individuare ben altri rimedi, non pretendiamo di possedere la scienza infusa e saremmo felicissime di conoscere i pareri altrui.

 

Nell'Introduzione, Laura Naselli conclude: Per quanto riguarda gli altri romanzi ai quali abbiamo pensato sono stati messi in lista d'attesa, sia ben chiaro: arriverà il loro momento, a Dio piacendo, ovviamente! Attendiamo fiduciosi.

 

In sintesi: divertente.

 

Per ulteriori approfondimenti sul testo si rimanda a QUESTA PAGINA



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Pietro Gulia

Un caso di impetigine pediatrica risolta con il rimedio omeopatico Borax 26 OTT 2018 OMEOPATIA - CASI CLINICI
Manuale pratico di Omeopatia in Oncologia (Recensione) 29 AGO 2018 RECENSIONI
Problemi emozionali e comportamentali in Omeopatia: bimba con esperienza di vita in carcere 6 NOV 2015 OMEOPATIA - CASI CLINICI
Esiste un modo per cercare di vivere serenamente? (Una lettera del Dr. Samuel Hahnemann ad un suo paziente) 18 DIC 2012 OMEOPATIA
India, la crescita dell’Omeopatia va al galoppo 22 NOV 2012 OMEOPATIA
Pulsatilla e altro ancora... per elefanti! 16 AGO 2011 OMEOPATIA
L’Omeopatia nel trattamento delle irregolarità mestruali 10 FEB 2011 OMEOPATIA - CASI CLINICI
L'omeopatia negli Stati Uniti 28 OTT 2010 OMEOPATIA
Omeopatia, Istat e... mezzo pollo 22 OTT 2010 OMEOPATIA
L'omeopatia in Giappone: “non ci sono confini per una buona medicina” 28 SET 2010 OMEOPATIA
Intervista ad Hahnemann. Parte seconda, dal 1796 al 1820 10 AGO 2010 OMEOPATIA
Storia dell’Omeopatia - Biografia di Samuel Hahnemann - Prima Parte 28 LUG 2010 OMEOPATIA
Breve storia dell’omeopatia in Germania 12 LUG 2010 OMEOPATIA
“L’assenza di una prova non è la prova di un’assenza”. Il parere sull’Omeopatia di un Premio Nobel 24 MAG 2010 OMEOPATIA
La sperimentazione farmacologica convenzionale 13 MAG 2010 SALUTE
Cos’è un medicinale omeopatico e cos’è un complesso omeopatico? Che differenza c’è tra complessismo ed Omeopatia? 10 MAG 2010 OMEOPATIA
Sindrome di Bartter - KALIUM CARBONICUM 9 APR 2009 OMEOPATIA - CASI CLINICI






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione