Denuncia sanitaria

7 malattie causate e aggravate da OGM, antibiotici e vaccini

Traduzione a cura di: Emanuela Lorenzi

Fonte: naturalnews.com


CATEGORIE: Denuncia sanitaria

7 malattie causate e aggravate da OGM, antibiotici e vaccini
Cibi OGM, inquinanti ambientali, antibiotici e vaccini possono aggravare e causare svariate patologie oggi molto comuni come cancro, malattie autoimmuni, ansia e depressione

La maggior parte delle malattie e dei disturbi esistenti oggi nel mondo sono o di tipo contagioso ed infettivo oppure del tipo provocato dal consumo di carcinogeni e neurotossine. Quanto a quest'ultimo e al termine "consumo", ci riferiamo a tutte le sostanze tossiche presenti nei cibi, nei vaccini o nei prodotti cosmetici, che penetrano nel flusso sanguigno e da lì attaccano cuore, cervello, organi, cellule e sistema nervoso centrale.  

 

È molto importante sottolineare anche che le malattie infettive vengono spesso circoscritte e/o sconfitte da un sistema immunitario normale e funzionante e, anche qui, un sistema che non sia pesantemente gravato da sostanze chimiche nocive che vengono "consumate". Inoltre, la maggior parte degli esseri umani NON è nata con autismo, o cancro, o colon irritabile, o disturbi del sistema nervoso centrale (SNC), o malfunzionamento degli organi emuntori. Tuttavia molti medici etichettano problemi di salute come "genetici" (il che è vero), anche quando NON sono di origine ereditaria. C'è una notevole differenza.

 

È stato dimostrato ripetutamente che la maggior parte delle malattie e dei disturbi attuali non solo è prevenibile, bensì guaribile con una dieta a base vegetale e filtrando le sostanze chimiche comuni che ingeriamo quotidianamente.

 

Allora, da dove si parte? Bella domanda. L'aggressione delle tossine nel cibo è inarrestabile. Include pericolosissimi pesticidi chimici, tra cui insetticidi, erbicidi, fungicidi, alghicidi e persino fertilizzanti che rendono tossico il cibo, dall'inizio alla fine - cioè a partire dal seme, fusto e foglia sino al frutto e all'ortaggio, e infine sulle nostre tavole a colazione, pranzo e cena. Anche la maggior parte delle pappe e degli alimenti per lattanti in commercio (in America) è tossica. Niente uccide la flora batterica intestinale e l'immunità naturale così rapidamente come il consumo di pesticidi ed erbicidi a chimici, come il glifosato.

 

Poi c'è l'acqua. Oltre l'80% dei rubinetti comunali in America è infestato dal fluoruro di sodio, un'altra sostanza chimica nociva derivata come sottoprodotto dell'immenso complesso chimico industriale cinese ed esportata in America per finire nei rubinetti, spacciandola come "benefica per i denti" - una insidiosa BUGIA sostenuta dalla propaganda sin dalla Seconda Guerra Mondiale.  

 

A proposito di Seconda Guerra Mondiale, è stato lì che la medicina americana ha preso una brutta piega. Gli scienziati nazisti furono reclutati per la produzione di sostanze chimiche da utilizzare come additivi alimentari (che causano allergie), conservanti alimentari (che alterano e uccidono le cellule del cervello), farmaci (che non aiutano a risolvere nulla), adiuvanti dei vaccini (vettori e conservanti che distruggono l'immunità e turbano il SNC), e la chemioterapia (che fa recedere le cellule tumorali solo per ripresentarsi con maggior recrudescenza).

 

Infine, c'è la prescrizione più diffusa di tutti i tempi, che i medici distribuiscono allegramente come caramelle alle porte di casa ad Halloween - gli antibiotici. Gli antibiotici non solo uccidono i batteri buoni e l'immunità in generale, ma sono anche prescritti spesso per infezioni virali che hanno sintomi di infezioni batteriche, perché  inizialmente molti dottori non riescono neppure a notare la differenza. Oltre a ciò, probabilmente NON sapete che ci sono antibiotici in molti vaccini. Ebbene sì, ci sono! Vengono impiegati nel processo produttivo per prevenire la crescita di batteri durante la conservazione del vaccino. Ops.

 

Così, la prima ed ultima linea di difesa contro questo caos è SMETTERE di consumare sostanze chimiche. Questo richiede un regime di alimenti rigorosamente biologici (o sani e coltivati localmente), acqua filtrata (o acqua di sorgente naturale), e medicina pulita e naturale (non prodotta o modificata in laboratorio).

 

Fate scomparire i vostri problemi di salute cessando il consumo chimico

Ricordate, la maggior parte delle malattie, disturbi e sindromi oggi più diffusi sono causati o peggiorati da OGM, antibiotici e da un gran numero di vaccini tossici. Ecco i 7 maggiori aggravatori e promotori dei problemi di salute della gente:

 

#1. Sindrome di Asperger: Ci sono biomarcatori di anomalie immunitarie associati a disturbi comportamentali - caratteristica di fondo della sindrome di Asperger, un disturbo considerato all'estremo di "alto funzionamento" nello spettro autistico, ma che comporta comunque una ristretta schiera di interessi e comportamenti tipicamente ripetitivi.

 

#2. Sindrome dell'intestino irritabile: Deriva principalmente dalla distruzione dei batteri buoni dell'intestino e dall'annientamento degli enzimi da parte di pesticidi e vaccini.

 

#3. Disturbi dello spettro autistico: La scienza e gli studi di sostituzione genica nei topi  indicano proprio la disfunzione sinaptica come causa dei disturbi dello spettro autistico, in particolare dei percorsi sinaptici - quelli coinvolti nell'adesione cellulare. Prove consistenti dimostrano che i DSA si manifestano in un fase precoce dello sviluppo, ma DOPO la nascita, di qui il nome di disturbo "dello sviluppo". Molti genitori notano per la prima volta sintomi autistici immediatamente dopo le vaccinazioni di routine in combinazione con quelle antinfluenzali.

 

#4. Cancro: quasi nessuna forma di cancro è contagiosa o ereditaria. La maggioranza di tumori si forma dopo la nascita e le cellule tumorali si moltiplicano quando vengono nutrite con sostanze chimiche. Punto. Smettete di consumare sostanze chimiche e le cellule cancerogene verranno distrutte da quelle sane. Prendete in considerazione rimedi naturali quali curcuma, cannabis, aglio, aloe e olio di semi di canapa.

 

#5. Malattie autoimmuni: i vaccini vengono iniettati nel tessuto muscolare, producendo nei neonati una reazione iperimmune innaturale che porta direttamente il sistema immunitario ad attaccare se stesso.

 

#6. Ansia, depressione e disturbi del sistema nervoso centrale: Il consumo chimico continuo può causare o peggiorare queste condizioni.

 

#7. Alzheimer, ictus e demenza: le tre maggiori cause di demenza e ictus sono il coagulo di grassi saturi nel sangue, l'alluminio nel sangue e la mancanza di ossigeno nel cervello. L'alluminio è diffusamente presente negli antiacidi, nei vaccini e nei vaccini antinfluenzali.

 

Per avere la maggior parte delle malattie croniche, bisogna non solo consumare sostanze chimiche, bensì consumarle continuamente. C'è un effetto cumulativo di cui nessun medico od oncologo parla MAI. Fermate l'aggressione del consumo chimico e vedrete i vostri problemi di salute dissiparsi, dissolversi e scomparire. Ricordate, le 7 maggiori malattie e sindromi sono tutte causate e AGGRAVATE da OGM, antibiotici e vaccini, inclusi quelli antinfluenzali. Siate furbi. Mangiate sano ed esplorate la medicina naturale. Le ricompense sono infinite!

 

Fonti:

http://www.truthwiki.org/glyphosate/

http://www.cdc.gov/vaccines/vac-gen/additives.htm

http://www.naturalnews.com/035431_vaccine_ingredients_side_effects_MSG.html



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di S. D. Wells

Antidepressivi SSRI e sindrome dell'uomo pazzo 7 LUG 2016 DENUNCIA SANITARIA






Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione