Denuncia sanitaria

Malasanità allo stato puro

Fonte: Repubblica.it


CATEGORIE: Denuncia sanitaria

malasanita
"Quello che hanno scoperto i NAS all'ospedale Loreto Mare di Napoli è malasanità allo stato puro"

Si scrivono libri e trattati sulla malasanità, parola non amata dai medici e dagli infermieri, si fanno molti distinguo sul suo significato, perché vuol dire tutto (e mai niente però), anche se di solito viene associato agli errori ospedalieri, che causano handicap permanenti, o costano perfino la vita alle persone.

Eppure quello che hanno scoperto i NAS all'ospedale Loreto Mare di Napoli è malasanità allo stato puro, perché la truffa operata da questo assenteismo incide direttamente sulla salute dei cittadini. Già, non tutti gli assenteismi sono uguali: quello praticato in un nosocomio si tramuta in un appuntamento medico, diagnosticato allungato nel tempo. E nella lotta contro la malattia il tempo è sempre fondamentale.

Il problema più grave della nostra sanità è la lista di attesa. Proprio nell'ultimo post ho fatto l'esempio di un appuntamento richiesto all'Ospedale San Camillo di Roma per una visita reumatologica, in presenza di artrite reumatoide. Prima data possibile? Gennaio 2018. Dopo dieci mesi. Che significa aggravamento del male. Ma questa situazione riguarda milioni di italiani, e infatti i più pessimisti dicono che sono 11 i milioni di italiani costretti a rinunciare alle cure, perché non possono andare privatamente o perché non possono pagare una visita in intramoenia. Di fronte alle liste di attesa non pochi operatori della sanità indicano come responsabile la carenza di personale. E in parte è così. Ma non sempre: anche l'assenteismo ha un ruolo determinante.

Non conosco le liste di attesa dell'ospedale Loreto Mare. E sarebbe interessante analizzarle. Perché il medico che timbra - o fa timbrare il cartellino - per andare a giocare a tennis, ha un comportamento che contribuisce ad allungare i tempi per un avere un controllo ospedaliero, spesso importante. Ora, se le indagini sono iniziate due anni fa, è possibile che nessuno si sia accorto - all'interno della struttura - di certe "anomalie"? No, non è possibile che dirigenti di reparto, direzioni ospedaliere non sapessero di un assenteismo tanto diffuso. Ma forse proprio perché l'illecito era esteso (94 indagati in tutto, 55 gli arrestati), ha preso piede anche un atteggiamento omertoso. Il paradosso è che il Loreto Mare è stato spesso sotto i riflettori della cronaca per le carenze di personale, con i sindacati che denunciavano l'impossibilità di garantire la minima assistenza. Ora si capisce che la causa di tale carenza è in buona parte un'altra.

Per la nostra sanità non è bella l'immagine offerta da un ospedale che ha il record di "inguattati". Soprattutto quando i cittadini devono fare i conti con i tagli alla spesa, con l'eliminazione di migliaia e migliaia di posti letto, con la carenze di mezzi e strumenti necessari per curare. Perciò è ancor di più eticamente inaccettabile un simile assenteismo. Se in un ufficio pubblico timbri il cartellino e poi vai per i fatti tuoi, compi soprattutto una truffa. Se questo comportamento illecito accade invece in ospedale, agli occhi del cittadino appare particolarmente odioso, perché condiziona la sua salute, la sua vita.

Chi fa il "furbo" in ospedale dovrebbe sapere che il suo assenteismo fa davvero del male agli altri. E forse gli operatori sanitari, i medici, gli infermieri, le direzioni ospedalieri, dovrebbero riflettere un po' di più quando emergono alla luce del sole certi comportamenti. Ma come fai a lamentarti per le condizioni di lavoro se il tuo collega di reparto è assenteista, e tu fai finta di nulla?



Hai un account google? clicca su:


Prodotto Consigliato
La Fabbrica dei Malati  Marcello Pamio   Revoluzione Edizioni

La Fabbrica dei Malati

come l'industria farmaceutica crea milioni di malati

Marcello Pamio

“La scienza medica è un'impresa industriale gestita e controllata da produttori (medici, ospedali, laboratori farmaceutici) che incoraggiano la diffusione di procedimenti d'avanguardia costosi e complicati, e riducono così il malato e i suoi familiari allo stato di docili clienti” - Ivan Illich “Il modello di business… Continua »
Pagine: 160, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Revoluzione Edizioni
13,90 €
 




Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Guglielmo Pepe

Criminali, caccia agli untori e reato di "leso vaccinismo" 19 OTT 2017 VACCINAZIONI
Solo ora si rendono conto che esiste un "caso Sanità" 6 OTT 2017 DENUNCIA SANITARIA
Quelle voci della scienza che nessuno ha ascoltato 3 OTT 2017 VACCINAZIONI
La Federazione dei medici e il silenzio degli struzzi 18 SET 2017 DENUNCIA SANITARIA
La scienza non democratica e il popolo "ignorante" 9 SET 2017 VACCINAZIONI
Se "l'immunità di gregge" diventa merce di scambio 28 AGO 2017 VACCINAZIONI
La guerra sui vaccini ha scavato un grande solco 18 AGO 2017 VACCINAZIONI
Le vaccinazioni e la salute, la politica e la protesta 24 LUG 2017 VACCINAZIONI
L'anti-morbillo obbligatorio non riguarda solo i bambini 17 LUG 2017 VACCINAZIONI
Sulla salute dei cittadini la fiducia va conquistata 12 LUG 2017 VACCINAZIONI
Vaccinarsi non è un decreto 10 LUG 2017 VACCINAZIONI
Criminalizzata una famiglia per far vincere un decreto 26 GIU 2017 VACCINAZIONI
Una legge della sinistra opposta al decreto-vaccini 14 GIU 2017 VACCINAZIONI
Avanti tutta sui vaccini mentre la sanità perde colpi 8 GIU 2017 VACCINAZIONI
Il dovere di ascoltare chi chiede "vaccini liberi" 5 GIU 2017 VACCINAZIONI
A proposito di vaccini qualche altro chiarimento 29 MAG 2017 VACCINAZIONI
La vaccinazione classista 19 MAG 2017 VACCINAZIONI
Sulle punizioni ai medici due pesi e due misure 19 MAG 2017 DENUNCIA SANITARIA
Sui vaccini una guerra più politica che sanitaria 12 MAG 2017 VACCINAZIONI
Quando anche i "luminari" si fanno corrompere 9 MAG 2017 DENUNCIA SANITARIA
Circolano tante bufale sul vaccino anti morbillo 3 MAG 2017 VACCINAZIONI
Una radiazione politica contro "scienza e coscienza" 24 APR 2017 DENUNCIA SANITARIA
Ma i giornalisti romani si schierano con Report 21 APR 2017 VACCINAZIONI
Chi tocca i fili dei vaccini può restare fulminato 18 APR 2017 VACCINAZIONI
Tra contrari e favorevoli quante bufale sui vaccini 14 APR 2017 VACCINAZIONI
Nel Servizio Sanitario c'è una questione morale 7 APR 2017 SALUTE
Chi truffa nella Sanità merita pene esemplari 16 MAR 2017 DENUNCIA SANITARIA
Chi disprezza l'omeopatia offende milioni di persone 15 FEB 2017 OMEOPATIA
Allarmismo sui vaccini e silenzio sull'aria killer 6 FEB 2017 VACCINAZIONI
Vaccinazioni a valanga 27 GEN 2017 VACCINAZIONI

Tutti gli articoli di Guglielmo Pepe







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione