Omeopatia

La Federazione Omeopati: La terapia insulinica non può essere sostituita


CATEGORIE: Omeopatia

La Fiamo precisa che una terapia vitaminica non ha nulla a che vedere con le cure omeopatiche che si basano su precisi metodi di similitudine

Roma, 14 maggio 2008 - La Federazione italiana delle associazioni e dei medici omeopati (Fiamo) interviene sulla notizia della ragazza morta a Firenze dopo aver sospeso la terapia insulinica. ''Una terapia sostitutiva salvavita come quella insulinica non può essere sostituita da alcun prodotto omeopatico, la cui azione si esplica attraverso la regolazione di funzioni comunque esistenti''.

La Fiamo precisa inoltre che l'omeopatia è atto medico e va esercitata da un medico abilitato e che una terapia vitaminica non ha nulla a che vedere con le cure omeopatiche che si basano su precisi metodi di similitudine.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  o o o o o  | Votazioni (3)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione