“In soli sei mesi - ha concluso la ricercatrice - questi animali subiscono profondi e positivi cambiamenti nel loro sistema immunitario”.