Denuncia sanitaria

Farmaci: Novartis nel mirino di un nuovo scandalo


CATEGORIE: Denuncia sanitaria

novartis
Farmaci: Novartis nel mirino di un nuovo scandalo

Il colosso farmaceutico Novartis è al centro di un nuovo scandalo. Novartis ha infatti ammesso di non aver segnalato correttamente al ministero della sanità 2579 casi di effetti secondari provocati dai suoi medicinali, uno dei quali ha avuto esito mortale.

Il 31 luglio, come indica Novartis, l'autorità nipponica sulla sicurezza farmaceutica e alimentare ha ordinato a Novartis Pharma Japan di migliorare le sue procedure dopo aver constatato una violazione delle regole relative alla divulgazione degli effetti secondari.

I trattamenti in questione risalgono sino al 2002 e riguardano in particolare tre farmaci: il Glivec (1.313 casi), il Tasigna (514) e l'Afinitor (261). Novartis ha presentato venerdì alle autorità i risultati delle sue indagini interne illustrando nel contempo le misure intraprese affinché quanto successo non si ripeta.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)

Articoli di Redazione InformaSalus.it

Torino: bimba di due mesi muore dopo il vaccino 27 MAG 2016 INFANZIA
Vaccini: “poca trasparenza sui prezzi” 27 MAG 2016 VACCINAZIONI
Olio di palma anche nel latte per neonati 24 MAG 2016 INFANZIA
Inquinamento e degrado ambientale uccidono più delle guerre 24 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
Bayer: maxiofferta per il colosso ogm Monsanto 24 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
Cancro al polmone: malattia rara, se non si fumasse 23 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
“Antibiotici come caramelle”: 1 morto ogni 3 secondi entro il 2050 23 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
Farmaci antitumorali: costi troppo alti rispetto ad efficacia e fondi investiti 18 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
Lo sport previene 13 tipi di tumori 18 MAG 2016 SALUTE
Il segreto per rafforzare il sistema immunitario è nelle piante 16 MAG 2016 SALUTE
Raggi UV e rischi per la salute: precauzioni necessarie anche in auto 16 MAG 2016 SALUTE
Microplastiche nelle acque: a rischio anche la salute dell'uomo? 13 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
L'inquinamento provoca tre milioni di morti premature ogni anno 13 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
28 Maggio 2016 - Come possiamo rinforzare il sistema immunitario dei nostri figli? - Prevenzione delle patologie pediatriche 12 MAG 2016 CONVEGNI
Inquinamento da Pfas in Veneto: “1.260 morti in più in trent’anni” 11 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
Dipendenza da videogiochi: quali problemi per la salute? 11 MAG 2016 INFANZIA
Pet therapy: a Firenze i cani entrano in rianimazione 9 MAG 2016 ANIMALI
Alimentazione squilibrata all'origine di un tumore su tre 9 MAG 2016 ALIMENTAZIONE
Usa: gli errori medici sono la terza causa di morte 6 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
L'olio di palma contiene sostanze cancerogene: allerta per i bambini 6 MAG 2016 ALIMENTAZIONE
Smog in città? I benefici della bici superano i rischi 6 MAG 2016 SALUTE
Ttip, pubblicati i documenti: salute e ambiente a rischio 2 MAG 2016 DENUNCIA SANITARIA
Bambini esposti al fumo passivo: quali danni? 2 MAG 2016 INFANZIA
Il rosmarino rafforza la memoria 2 MAG 2016 SALUTE
Bambini: l'amore di mamma favorisce lo sviluppo del cervello 29 APR 2016 INFANZIA
Allarme Pfas in Veneto: ignorati i rischi denunciati tre anni fa 29 APR 2016 DENUNCIA SANITARIA
Depressione: la meditazione funziona come un farmaco 29 APR 2016 SALUTE
"Esci dal tunnel. Non bruciarti il futuro": al via la nuova campagna contro il fumo 27 APR 2016 SALUTE
Dormire poco altera il metabolismo del colesterolo e favorisce l’aterosclerosi 27 APR 2016 SALUTE
Pesticidi: il glifosato finisce anche a tavola 22 APR 2016 DENUNCIA SANITARIA

Tutti gli articoli di Redazione InformaSalus.it







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione