Alimentazione

Dimagrire divertendosi

Fonte: terranauta.it


CATEGORIE: Alimentazione

fragole-panna
Fermatevi per uno spuntino ad hoc e preparate una bella coppa di fragole con la panna!

Riso in bianco, insalatine scondite, petto di pollo alla piastra che sembra una suola di cartone… i regimi alimentari troppo rigidi e punitivi falliscono quasi sempre, rendono le povere “pienotte” vittime tristi della dieta, e la ripetitività degli alimenti e dei sapori inducono presto alla noia, quindi a rinunciare a dimagrire.

Ma come fare a dimagrire senza eliminare quei piccoli piaceri quotidiani, che però vanno a posizionarsi immediatamente su cosce e glutei?
Possiamo ricorrere ad alcuni accorgimenti, che permettono di rimanere a dieta senza annoiarsi, anzi, divertendosi!

Fermatevi per uno spuntino ad hoc e preparate una bella coppa di fragole con la panna: sono buonissime ma hanno un altissimo indice di sazietà e poche calorie, perché la panna montata è leggera e quindi ne mangiamo solo pochi grammi. È un trucco gratificante per tenere lontana la noia e sentirsi premiati: basta inserire nella dieta alcuni alimenti che soddisfino davvero, sia per il sapore che per il senso di pienezza che forniscono.

L’alternativa salata è un panino sfizioso con ricotta e prosciutto cotto, leggero ma saporito e gratificante.

Appagare la vista è un altro segreto per controllare il peso divertendosi, basta utilizzare i colori, che influiscono sull’umore, serve molto più di quanto ne siamo consapevoli.

Per esempio, gli alimenti di colore blu/viola come prugne, mirtilli e melanzane sono ottimi per smorzare l’appetito, mentre per depurarsi bisogna ricorrere ai cibi bianchi come il latte, il riso, le radici e lo yogurt.

Al contrario, i colori accesi come il giallo, il rosso e l’arancione stimolano l’appetito. Meglio evitare, quindi, di apparecchiare la tavola con tovaglie e tovaglioli troppo solari, preferendo le sfumature di azzurro che riducono la fame nervosa.

Questi metodi sono molto più efficaci di altri consolidati nelle abitudini di ogni giorno. È il caso dei tre vizi per antonomasia: fumo, caffé e alcolici.
Accendere una sigaretta richiede gesti simili a quelli per mangiare, ma si tratta di una abitudine tanto dannosa per la salute quanto inutile per perdere peso.

Lo stesso vale per i troppi caffè: li ingurgitiamo per ritagliarci un attimo di pausa, come spuntino e, senza pensarci, assumiamo numerosi grammi di zucchero al giorno.

Gli alcolici, poi, sono una vera e propria minaccia per il calcolo calorico: un bicchiere di vino rosso può arrivare a 70 calorie, e un aperitivo anche a 100!

Letale alla linea è, infine, l’abitudine consolidata di passare le serate davanti alla televisione. Meglio uscire, muoversi, non ne trarrà beneficio solo la linea ma anche l’umore e le amicizie.



Hai un account google? clicca su:





Commenta l'articolo Commenta l'articolo Commenti (0)  |  Condividi su Twitter Condividi su Facebook Stampa  Vota l'articolo
  x x x x x  | Votazioni (0)







Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione